Cosa cucinare insieme al partner

Cosa Cucinare Insieme al Partner

È ormai certo che cucinare insieme al proprio partner faccia bene.

Non è raro infatti vedere coppie in crisi che si cimentano in questa nuova forma di “terapia”, in lingua inglese: Share Cooking Therapy. Un modo per ritrovare dialogo e serenità, ma anche semplice divertimento.

Per assurdo, è anche un’iniziativa utile per farsi portare rispetto dal partner e condividere un momento di crescita di coppia.

Cucinare insieme fa bene alla coppia: ecco perchè


Per molte coppie la cucina può essere un mezzo per rafforzare i legami di coppia o famigliari e la migliore idea sta nel preparare un pranzo o una cena con il partner, il che per alcuni può essere un momento eccitante, mentre per altri può rappresentare un incubo.

A questo ci sono dei risultati e benefici che non si legano al livello di abilità che si ha in cucina, ma al tempo culinario dedicato all’altra persona, cercando di arrivare ad un risultato finale collaborando insieme.

Il piatto finale non dovrà essere di certo perfetto, ma questo gesto romantico può essere fatto anche con un piatto semplice, purchè possa avvicinare le due persone. Ma vediamo perchè e in che modo la cucinare può migliorare la vita di coppia.

Cucinare con lui imparando assieme


Non bisogna essere talentuosi o professionisti, ma proprio per questo motivo è questo l’atto bello di cucinare in coppia assumendo un significato, magari il tuo partner non sa in che modo cucinare un piatto o piuttosto come affilare la carne, mentre tu potrai avere la risposta o meno.

Il bello di questo “gioco” è che non deve trasformarsi in una competizione ma l’obiettivo comune è quello di cercare di trascorrere del tempo assieme e ritrovare la propria intimità insieme e magari conoscere qualcosa della persona che non sapevamo di sapere, stringendo così un legame ancora più profondo.

Inoltre può essere anche di aiuto per il proprio partner o viceversa imparare a cucinare e approfondire la propria relazione facendo crescere il rapporto di coppia.

Cucinare in famiglia 


La comunicazione e il dialogo non deve mai mancare in un rapporto, specialmente in un legame famigliare. E spesso accade che per colpa dei figli, dei troppi impegni, o per lavoro, spesso in una coppia il dialogo diventa assente e un metodo alternativo può essere cucinare con il partner, ma è necessario uno scambio comunicativo da parte di entrambi.

Qualora non ci fosse comunicazione, si sprecano energie e questo provoca un forte stress e rabbia che incide sulla relazione di coppia. Per questo la cucina può essere un valido aiuto poiché aiuta a comunicare con la persona al fianco.

Essere felici in coppia cucinando insieme


Cucinare insieme a lui o cucinare insieme a lei può essere un momento emozionante, tutto il duro lavoro svolto insieme al partner verrà ripagato.

Bisogna tenere conto sin dall’inizio che l’obiettivo comune e la consapevolezza è quello di essere capaci di creare qualcosa insieme come una squadra, anche se il risultato finale non sarà un piatto perfetto, ma è l’amore e la dedizione che una coppia mette nella creazione di una ricetta realizzata felicemente insieme.

Qual è il menù giusto per una coppia

La scelta del menu è una aspetto fondamentale del “cucinare in coppia”, sia che si tratti  di una cena romantica che di un pranzo intimo. In questa fase, i due partner instaurano un dialogo, un confronto che mette in luce i propri bisogni e gusti. Saper ascoltare e avere una buona propensione all’empatia fa la differenza. Inoltre, cucinare insieme è come sedurre, entrano in gioco tutti i nostri sensi. Fatta chiarezza sul perché è importante stare in cucina con la persona che amiamo, occupiamoci ora degli aspetti pratici.

Potete intuire da quanto scritto finora che non esiste un vero e proprio menù adatto a tutte le coppie, le portate che si sceglierà di preparare dipendono unicamente dai vostri gusti. Nonostante ciò vogliamo provare a darvi qualche spunto, oltre che dei consigli su come organizzare il tutto.


Inizia quest’avventura culinaria dandovi dei ruoli, evitate di complicarvi la vita con piatti troppo difficili da realizzare, specie se uno dei due non ha dimestichezza in cucina.

È bene tener presente che si possono avere ottimi risultati anche con piatti semplici, ma gustosi al tempo stesso. Considerate poi che non si tratta di una pranzo formale tra colleghi, quindi il consiglio è di puntare anche su cibi afrodisiaci. Per una cena romantica a casa tutto dovrà essere perfetto, o quasi.

Menù semplici sì, ma la sciatteria meglio evitarla. La tavola andrà apparecchiata per due con amore e buon gusto, compra dell’ottimo vino e non dimenticate il dolce. Se la preparazione del dessert ti sembra troppo impegnativo, rivolgeti pure a una pasticceria di fiducia. 

Come preparare una cena per stupire un uomo​


Potremmo dire: «Prendilo per la gola e cadrà ai tuoi pedi». Pur essendo una frase fatta non è del tutto una sciocchezza, ha qualche fondamento di verità. Infatti, mostra le proprie abilità culinarie può facilmente stupire un uomo.

Scegli un menù ricco e saporito e provalo prima della sera in cui avete fissato l’appuntamento. Un modo per sperimentare e assaggiare e il successo sarà assicurato.

Inizia con degli antipasti sfiziosi, delle bruschette miste e magari una mousse di prosciutto crudo che lui apprezzerà di sicuro, salvo essere vegetariano. Riguardo ai primi, cucina qualche buon risotto, o perché no, degli spaghetti ai funghi e nocciole. Servili con vino rosso.

Per i secondi c’è da sbizzarrirsi. Scegli della carne e accompagnala con frittelle di patate aromatiche fatte con cipolla, rapa, sedano e rosmarino. Il profumo è irresistibile.

Il dessert sarà il coronamento di una cena romantica, gustosa e seducente. Vizia il tuo partner con delle coccole di cioccolato fondente. I livelli di serotonina saliranno e l’euforia sarà il vostro collante per tutta la notte. In alternativa, concludi con un classico dolce al cucchiaio: crema al rum e caramello sublime.

Idee cena romantica per un menù romantico semplice


Vorresti deliziare il palato della tua dolce metà con una cena romantica o per celebrare l’anniversario di matrimonio o fidanzamento o preparare una cenetta romantica per San Valentino, ma non sai da dove iniziare? Si sa che la cucina è amore e quindi un momento di svago e leggerezza senza rinunciare però al gusto. Qui di seguito vedrai quali preparazioni veloci e sfiziosi eseguire assieme al tuo partner o da soli, e lasciare il partner a bocca aperta.

Iniziamo con un aperitivo di crostini al salmone con formaggio fresco spalmabile.

Proseguiamo con un primo, un classico ricercato, gli spaghetti con frutti di mare e crostacei cotti e crudi. Qui per la ricetta.

Come secondo ti proponiamo un buon antipasto a base di pesce di mare ovvero un piatto di astice con salsa cremosa allo zenzero. Qui trovi la ricetta per eseguirla.

Infine concludiamo con delle fragole glassate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.