Dimagrire con la dieta della frutta ipocalorica

dieta ipocalorica della fruttaLa frutta è un alimento principale in tutte le diete ipocaloriche ed è consigliata in tutti i regimi alimentari equilibrati. Possiamo riconoscere due tipologie di Diete della Frutta una più equilibrata ed ipocalorica e una strettamente depurativa.

La dieta della frutta ipocalorica è una dieta abbastanza equilibrata ricca di minerali e vitamine “crude” ossia più facilmente assorbibili dall’organismo. Essendo una dieta quasi “monoalimentare” è sconsigliabile seguirla per più di 2 o 3 settimane.

 L’ideale sarebbe fare la dieta della frutta per 10- 15 giorni magari prima delle vacanze estive per tornare in forma o prima dei cenoni del periodo natalizio per arrivare più depurati alle grandi tavole.

Ti presentiamo un piano orientativo d’alimentazione di una settimana della dieta della frutta ipocalorica.

Dieta della Frutta ipocalorica

Primo Giorno

Colazione: 1 fetta di melone, 2 cracker

Spuntino: 1 yogurt magro con una fetta di melone a tocchetti

Pranzo: prosciutto crudo sgrassato (25 g), insalata mista (200 g di lattuga, 2 fette di melone a cubetti), 5 cracker alla soia

Merenda:1 fetta di melone

Cena: insalata mista (100 g di lattuga, 2 fette di melone a cubetti, 4 pomodorini a  ciliegia, 2 cipolline, 60 g di parmigiano a cubetti)

Secondo Giorno

Colazione: prugne (150 g), 2 fette biscottate

Spuntino: 1 yogurt magro con 50 g di prugne a tocchetti

Pranzo: insalata mista (200 g di insalata riccia, 200 g di prugne, 100 g di finocchio, 100 g di formaggio magro), 4 fette biscottate

Merenda: 4 prugne

Cena: insalata mista (250 g di lattuga, 320 g di prugne, 100 g di mais, 60 g di formaggio magro tipo yocca), 4 fette biscottate

Terzo Giorno

Colazione: 1 pesca, 1 cucchiaino di miele, 2 grissini

Spuntino: 1 yogurt magro con mezza pesca a tocchetti

Pranzo: branzino al cartoccio (120 g), 3 grissini

Merenda: 1 pesca

Cena: insalata mista (200 g di lattuga, 350 g di pesche, 80 g di mozzarella), 4 cracker integrali

Quarto Giorno

Colazione:1 pesca, 1 cucchiaino di miele, 2 grissini

Spuntino:1 yogurt magro con mezza pesca a tocchetti

Pranzo: branzino al cartoccio (120 g), 3 grissini

Merenda: 1 pesca

Cena: insalata mista (200 g di lattuga, 350 g di pesche, 80 g di mozzarella), 4 cracker integrali

Quinto Giorno

Colazione:1 grappolo d’uva, 2 fette biscottate alla soia

Spuntino:1 yogurt magro con 4 chicchi d’uva

Pranzo: insalata mista (200 g di insalata riccia, 250 g di uva, 70 g di groviera)

Merenda: 1 grappolo d’uva

Cena: branzino al sale (120 g), 2 cracker integrali

Sesto Giorno

Colazione: 3 fette di ananas fresco, 2 grissini integrali

Spuntino: 1 yogurt magro con 2 fettine di ananas a tocchetti

Pranzo: insalata mista (150 g di cicoria, 300 g di ananas, 70 g di bresaola a dadini), 2 fette biscottate

Merenda:2 fette di ananas fresco

Cena: insalata mista (150 g di germogli di soia, 300 g di ananas, 70 g di yocca, 20 g di pinoli), 2 cracker integrali

Settimo Giorno

Colazione: 3 fette di ananas fresco, 2 grissini integrali

Spuntino: 1 yogurt magro con 2 fettine di ananas a tocchetti

Pranzo: insalata mista (150 g di cicoria, 300 g di ananas, 70 g di bresaola a dadini), 2 fette biscottate.

Merenda: 2 fette di ananas fresco

Cena: insalata mista (150 g di germogli di soia, 300 g di ananas, 70 g di yocca, 20 g di pinoli), 2 cracker integrali