dimagrire con gusto: la dieta della pizza

dieta della pizzaGustosa, invidiata ed imitata da molti, la pizza è il piatto italiano più “copiato” all’estero, con scarsi successi. La pizza rappresenta il momento serale per fare quattro chiacchiere con gli amici, ma anche un tete a tete romantico, o una serata solitaria davanti alla tv. La pizza ha segnato la storia delle nostre tavole, e speriamo che non abbia segnato il nostro giro vita.

Come molte altre diete monocibo, quali, per esempio, la dieta del gelato, la dieta della frutta o la dieta dello yoghurt, la pizza è stata eletta per una dieta monocibo da non seguire per più di 2 settimane.

 

La dieta della pizza prevede l’ingestione di 1200 calorie giornaliere, di cui 200 grammi a pranzo o a cane di pizza e tante verdure. Vi consigliamo di vedere anche la dieta senza dieta da abbinare a questo regime alimentare.

E’ consigliabile evitare pizze al trancio, che risultano essere più grasse, e pizze farcite con salumi, sottoli, formaggi, insaccati etc etc.

Vi presentiamo un esempio di programma alimentare per seguire la dieta della pizza, buon appetito e buona prova costume!

 

DIETA DELLA PIZZA

 

Tutti i giorni:

COLAZIONE: 1 yogurt parzialmente scremato; oppure frutta fresca, da evitare se possibile quella in scatola, 1 bicchiere di the con 3 fette biscottate integrali. Benissimo i cereali integrali con un bicchiere di latte scremato.

 

1° giorno:

PRANZO:Insalata di verdura fresca, mozzarella e prosciutto crudo.

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza alle zucchine, pomodori per contorno, frutta: quella che preferite.

 

2° giorno:

PRANZO:60 gr di frittata con le patate, insalata fresca di mais e olive.

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza con i funghi e insalata di pomodori.

 

3° giorno:

PRANZO:Spinaci passati in padella, 1 panino integrale e 1 frutto.

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza margherita, 1 coppa di macedonia.

 

4° giorno:

PRANZO: Spiedini di verdure e formaggio, insalata verde, una fettina di pane integrale.

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza napoletana, per contorno carciofini in agro dolce.

 

5° giorno:

PRANZO: Zucchine ripiene, 1 fetta di formaggio

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza con le patate, un bel contorno di pomodori e mozzarella.

 

6° giorno:

PRANZO: 2 fettine  di manzo ai ferri con contorno di carote

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Focaccia bianca al rosmarino, 1 coppa media di gelato

 

7° giorno:

PRANZO: Involtini con prosciutto,  lattuga e parmigiano,  fagiolini in agro dolce.

MERENDA: Preferibile frutta fresca mangiata intera; bene anche uno yogurt scremato e del the.

CENA:Pizza capricciosa, contorno di peperoni arrostiti.