Come fare la pulizia del viso in casa

come fare pulizia del viso casa 3Per rendere la pelle del viso pulita e fresca, non è necessario spendere cifre elevate dall’estetista:per ottenere ottimi risultati, può bastare l’utilizzo di pochi prodotti ben selezionati una o due volte al mese, ovviamente senza dimenticare la normale pulizia quotidiana.

Ma come fare la pulizia del viso in casa?

E’ piuttosto semplice, l’importante è seguire alcune fasi.

1) Detergere e tonificare

Usare un detergente specifico secondo il proprio tipo di pelle, ma se non se ne dispone, si può anche utilizzare del sapone di Marsiglia. Sciacquare con acqua tiepida e tamponare con una salvietta.

Passare poi sul viso del cotone imbevuto di tonico, picchiettando leggermente.

2) Esfoliare

Dopo aver tonificato una prima volta il viso, procedere con l’uso di un buon esfoliante. Massaggiare dolcemente il prodotto per 3 o 4 minuti con mosse circolari, per permettere ai granellini di agire al meglio sulla pelle. Lavare bene con acqua appena tiepida e tamponare il viso.

Anche per quanto riguarda l’esfoliante, è possibile utilizzare un ottimo preparato casalingo (leggi anche: scrub esfoliante fai da te, come realizzarlo): 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaio di olio d’oliva oppure di mandorle dolci; formare una ‘pappetta’ e procedere come già spiegato sopra.

3) Pulire a fondo

Mettere a bollire dell’acqua in un pentolino aggiungendovi un cucchiaino di bicarbonato; quando inizierà ad uscire il vapore, avvicinarvi il viso il più possibile per qualche minuto: i pori tenderanno a dilatarsi liberando le impurità, quindi sarà sicuramente facile togliere anche eventuali punti neri.

Si deve però avere cura di usare una garza o si rischierebbe di causare piccole infezioni.

Per maggiori informazioni sui punti neri, consigliamo vivamente di leggere l’articolo sui rimedi naturali per eliminari i punti neri.

4) Idratare

 Quando il viso sarà ben pulito, lavarlo con acqua tiepida ed applicare una buona maschera: se la pelle è normale o secca, ne va utilizzata una idratante, se invece la pelle tende ad essere grassa, è bene sceglierne una purificante.

E’ possibile ottenere una buona maschera casalinga stendendo sul viso un cucchiaio di miele: è un ottimo elemento naturale sia per idratare, sia per rigenerare i tessuti epiteliali.

Dopo una decina di minuti, lavare, tamponare e passare nuovamente sul viso un po’ di tonico.

5) Nutrire

Procedere stendendo sul viso un velo di crema utilizzata normalmente ogni giorno; può trattarsi di un idratante o di un prodotto nutriente, dipende dalle proprie abitudini e dalle esigenze della propria pelle, l’importante è che si tratti di un prodotto contenente un filtro solare: il viso appena esfoliato è molto più ricettivo del solito all’azione dei raggi del sole, quindi è necessario prestare un po’ di attenzione per evitare possibili arrossamenti e irritazioni.

Distribuire la crema uniformemente, sempre con piccoli massaggi circolari dal basso verso l’alto, fino a quando si sarà assorbita.

6) Risultato

Seguendo questa semplice guida su come fare la pulizia del viso in casa, chiunque voglia dedicare un po’ di tempo alla cura della propria pelle, potrà ottenere, in maniera economica ma molto efficace, ottimi risultati.

La pelle apparirà più levigata e luminosa ed assumerà un aspetto sano e curato.

E’ consigliabile eseguire il trattamento almeno una volta al mese.