Tutti pazzi per il Plexiglass

Nella moda nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si… ricicla! Un esempio? Il plexiglas. Già, pensate che il PVC sia un materiale decisamente inadatto per dei capi d’abbigliamento? Bhe, nulla di più sbagliato. Furono gli anni 60 a lanciare il wet-look, capi realizzati in materiali come PVC, vinile e gomma destando un generale scalpore. Quest’anno, dopo mezzo secolo, sono molti i brand che hanno riproposto capi e accessori in materiali inconsueti.

Uno fra tutti è Prada che ha realizzato sandali dall’effetto vedo-non vedo impreziositi con gocce a forma di cristalli e borse create dal connubio di PVC e pelle. C’è poi, chi il plexiglas lo utilizza anche come materiale per l’abbigliamento. Nascono così in casa Frankie Morello e DSquared2, giacche e trench totalmente trasparenti con dettagli colorati in cotone. Insomma sarà un anno all’insegna della stravaganza.

 

 

Cristina Pierangeli