Panzerottini dolci caldi

panzerottini-dolci-caldiI panzerottini dolci caldi, simili nell’aspetto a quelli salati presenti in molti buffet, sono dolcetti golosi ripieni di nutella o di marmellata. In entrambe le varianti sono ottimi da gustare ancora caldi: i primi possono accompagnare un caffè dopo pranzo, i secondi invece sono ideali per un thè delle cinque con le amiche.

La ricetta indicata permette di realizzarne all’incirca 18 (dipende da quanto viene steso l’impasto) ma vi garantisco che risultano essere sempre troppo pochi!

Scheda tecnica:

  • Tempo di preparazione: poco più di 1 ora
  • Difficoltà: **
  • Costo: medio basso

Ingredienti:

  • 150 g farina
  • 150 g ricotta
  • 70 g burro
  • 20 g zucchero
  • Mezza bustina lievito per dolci
  • Nutella q.b.
  • Marmellata q.b.
  • Zucchero a velo per spolverizzare

2013-10-16-19.00.15-1

Procedimento:

Ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo in una ciotola capiente con lo zucchero e la ricotta fino a ottenere una crema. Aggiungere quindi la farina, il lievito e la vanillina setacciati.

Impastare il composto con le mani fino a quando l’impasto risulti liscio e omogeneo.

Ricoprire il panetto ottenuto con un canovaccio e farlo riposare nella parte bassa del frigorifero per 30 minuti circa.

Trascorso tale tempo, infarinare il piano di lavoro per iniziare a preparare i panzerottini.

Prendere un pochino di impasto, lavorarlo con le mani e poi stenderlo con un mattarello dandogli una forma circolare dello spessore di circa 0,50 cm.

Per dare ai panzerottini un bel aspetto è consigliabile utilizzare una formina da panzerotti del diametro di 9 cm. In tal caso, adagiare il pezzo di pasta precedentemente steso sulla formina e mettere al centro un cucchiaino di nutella o di marmellata. Chiudere dunque su se stessa la formina e voilà…il panzerottino è pronto!

Continuare allo stesso modo fino al termine dell’intero impasto.

Una volta terminata la preparazione, posizionare tutti i panzerottini su una leccarda ricoperta con carta forno. Infornare dunque, a forno ben caldo, a 180° per circa 20 minuti.

Terminata la cottura potete guarnire i panzerottini a vostro piacimento. Noi consigliamo di setacciare sempre lo zucchero a velo e poi è possibile presentarli così o aggiungendo del silup.

Un ultimo consiglio? Saranno ancor più graditi se li servirete ancora caldi.

Antonella Tomaselli