Ricette al caffè, 3 idee

ricette dolci al caffèIl caffè è una delle bevande che gli italiani amano maggiormente e della quale molti non possono fare a meno. Altrettanto apprezzate sono le ricette al caffè. Per tale motivo abbiamo deciso di proporvi ben 3 ricette al caffè, in modo da stimolare la fantasia e accontentare i gusti di tutti.

3 ricette per dolci al caffè:

TIRAMISÙ

tiramisu-al-caffè

È un dolce classico, uno dei più amati e semplici da fare. Sono tante le varianti esistenti, da quello che sostituisce la panna al mascarpone all’innovativo Birramisù. Io sono del parere, però, che in certi casi la tradizione è infallibile. Vista la semplicità degli ingredienti ciò che fa la differenza è la loro freschezza e qualità.

Ingredienti per 6 persone:

  • Caffè freddo q.b. (circa 7-8 tazze)
  • 6 uova fresche
  • 500 gr. di mascarpone
  • 150 gr di zucchero
  • 300 gr. di biscotti (Savoiardi, Vicenzovo o Pavesini)
  • Cacao amaro in polvere
  • Scaglie di cacao amaro

Preparazione:

Preparate il caffè e fatelo raffreddare (è consigliabile diluirlo con un po’ d’acqua).

Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli; quindi montate 3 albumi a neve. Unite lo zucchero ai tuorli e sbatteteli con movimenti dal basso verso l’alto in modo da ottenere un composto biancastro e spumoso, quindi unite il mascarpone e amalgamatelo per bene. A questo punto incorporate gli albumi restanti e amalgamate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Adesso procedete alla preparazione vera e propria del tiramisù: bagnate i biscotti in modo da non lasciarli asciutti, ma attenti anche a non farli bagnare troppo o il vostro dessert sarà un’autentica poltiglia (soprattutto se usate i Savoiardi o i Pavesini). In un contenitore create la base con i biscotti, per cui stendete uno strato di crema al mascarpone, continuate alternando biscotti e crema e concludete con uno strato di crema al mascarpone. Spolverate con cacao amaro in polvere e scaglie di cioccolato fondente. Riponete in frigo per un’oretta in modo che si solidifichi bene. Servite!

BISCOTTI AL CAFFE’

Biscotti-al-caffe

Se amate l’aroma del caffè potete intensificare la vostra carica di energia mattutina o la vostra pausa pomeridiana con questi biscotti friabili e gustosi.

Ingredienti (circa 50 biscotti):

  • 600 gr. di farina 00
  • 2 tazzine di caffè
  • 140 gr. di margarina
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Lasciate intiepidire la margarina fuori da frigo circa uan mezz’oretta priam di iniziare a preparare i biscotti, in modo che si ammorbidisca. Amalgamatela con lo zucchero, quindi iniziate ad aggiungere pian piano, continuando a mescolare la farina setacciata, il lievito, il caffè e un pizzico di sale. Quando il composto sarà omogeneo bagnatevi appena le mani e iniziate a formare delle palline di circa 3-4 cm. Schiacciatele leggermente facendo pressione col palmo della mano e riponetele du una teglia teglia (sulla quale avrete messo unfoglio di carta da forno). Infornate in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Se volete potete adornarli con una glassa fatta di acqua, zucchero a velo e caffè.

SEMIFREDDO AL CAFFE’ CON RICOTTA

semifreddo-caffè-e-ricotta

Si tratta di un dessert raffinato e abbastanza scenico, dal sapore delicato e di facile preparazione.

Ingredienti per circa 6- 7 girelle:

 

  • 2 uova intere
  • 3 tuorli
  • 50 gr. di farina 00
  • 100 gr. di zucchero
  • 60-70 ml. di caffè
  • 10 gr. scarsi di amido di mais
  • 50 gr. di ricotta vaccina
  • 50 gr. di panna fresca
  • 1-2 fogli di colla di pesce
  • Scaglie di cioccolato per decoarre

Preparazione:

Preparate la base montando 2 uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale, fino a quando non otterrete un composto gonfio, quindi setacciate la farina e incorporatela eseguendo movimenti delicati dall’alto verso il basso. Ricoprite una teglia rettangolare con la carta da forno, livellate e infornate in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti.

Nel mentre preparate la crema unendo i tre tuorli con lo zucchero e l’amido. Scaldate il caffè a fuoco lento e non appena inizia a bollire versate il composto girando continuamente. A fine cottura aggiungete i fogli di colla di pesce, lasciate freddare e unite la panna montata e la ricotta.

A questo punto sfornate la base, toglietela dalla teglia e riponetela su un canovaccio umido, spalmatela con la crema precedentemente preparata e riponetela in frigo almeno per 2 ore. Servitela già tagliata a fette. Potete decorarla con scaglie di cioccolato.

 
Teresa Monaco