La ricetta delle Cartellate

CartellateLa ricetta delle Cartellate è  tipica della tradizione natalizia pugliese.  Usata fin dai tempi antichi, perché necessita semplicemente dell’uso di elementi semplici, economici e molto reperibili come farina, zucchero e olio.

In base alla città vengono servite con il vincotto o il miele, ma perchè non provarle tutte?

Ecco qui la ricetta delle cartellate, per prepararle in modo semplice a casa vostra ed avere un piatto della tradizione nel vostro menù del cenone di Natale.

Raffaella Pellegrino

La ricetta delle Cartellate

Scheda Tecnicacartellate2

  • tempo:30 minuti + riposo
  • difficoltà: ***/*****
  • costo: economico

Ingredienti

  • 1 kg di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 150 ml di olio
  • 1 uovo
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • miele, cannella o zucchero a velo

Procedimento:

Disponete la farina su un piano a fontanella, versate l’olio e cominciate a mescolare bene in modo che la farina lo assorba completamente e ricreate la fontana. Riscaldate sul fuoco il vino bianco e scioglietevi dentro lo zucchero e poi versate il tutto nella farina insieme all’uovo.

Lavorate per bene il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo senza grumi. Lasciatelo riposare circa un’ora. Dopo ricavate dall’intero composto dei piccoli panetti.

A questo punto con una rotella tagliate delle strisce larghe circa 3 cm e lunghe circa 20 cm. Arrotolatele su se stesse schiacciando la pasta con le dita ad intervalli regolari (circa ogni 3 cm).

Lasciate riposare le vostre cartellate per circa 5 ore in modo da farle asciugare. Riscaldate l’olio in un’ampia padella antiaderente e friggete le cartellate, scolatele e dopo farcitele con miele, cannella, zucchero a velo o vincotto.