Menù vegetariano per Natale

menu-vegetariano-per-nataleIn cerca di un menù vegetariano per Natale? Regala ai tuoi ospiti che non mangiano carne una cena orginale e gustosa, scopri le nostre proposte.

La festività più attesa dell’anno è anche sinonimo di pranzi con parenti e amici. Oggi vi proponiamo un menù vegetariano per Natale composto da un antipasto, un primo, un secondo piatto e un dolcetto a base di farina di farro.

Il costo del menù menù vegetariano per Natale, di facile preparazione, è medio-alto, ma indubbiamente varia in base al numero dei commensali.

Per quel che riguarda, invece, i tempi di preparazione, il nostro consiglio è di preparare tutto in anticipo e riscaldare le pietanze nel corso del pranzo o della cena. In questo modo non lascerete da soli i vostri ospiti e potrete godervi anche voi il Natale.

Muffin salato con patate con cuore di spinaci e formaggio

muffin-agli-spinaci-sformato-di-spinaci-e-patate

Ingredienti (4 persone)

  • 400 gr. Patate
  • 150 gr. Porro
  • 200 gr. Spinaci surgelati
  • 40 gr. Burro
  • 1 vasetto Yogurt (125 gr.)
  • 50 gr. Mascarpone
  • 40 gr. Formaggio fresco
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio q.b.

Procedimento

Tagliate il porro a rondelle, lavatelo e brasatelo con un cucchiaio di olio e con l’aggiunta di un po’ d’acqua. Nel frattempo avrete fatto scongelare gli spinaci che metterete a cucinare insieme al porro. Terminata la cottura lasciate raffreddare. Cucinate le patate al vapore e schiacciatele. Ponete il composto sul fuoco così da preparare il purè. Unite il burro e lo yogurt. Lasciatelo sulla fiamma finché non si stacca dalla pentola. Aggiustate di sale. Successivamente aggiungete il mascarpone agli spinaci e al porro ormai ben raffreddati.

Procedete con la preparazione degli sformatini: imburrate dei pirottini di stagnola e spolverizzateli con il pane grattugiato; quindi rivestite il fondo e i lati con un cucchiaio abbondante di purè. Assicuratevi di aver ricoperto per bene tutto l’interno del pirottino, se dovesse essere necessario aiutatevi con le mani. Riempite con il composto a base di spinaci, porro e mascarpone, mettete dei cubetti di formaggio fresco al centro e richiudete il tutto nuovamente con il purè. Spolverizzate con abbondante pane grattugiato e mettete in forno preriscaldato a 200°. Lasciate raffreddare, capovolgete il pirottino e serviteli come antipasto dal cuore filante!

Pappardelle al pesto di pistacchi e zucchine fritte

pasta-vegetariana-pappardelle-con-pesto-di-pistacchio-menta-zucchine-fritte

Ingredienti (4 persone)

  • 300 gr. Pappardelle
  • 100 gr. Pistacchi
  • Mezza cipolla
  • 1 Zucchina
  • 1 Uovo (per chi lo mangia)
  • pangrattato
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio
  • Acqua di cottura q.b.
  • Latte di soia q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • Qualche fogliolina di menta

Procedimento

Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle sottilissime come delle chips, immergentele nell’uovo (per chi lo mangia altrimenti friggete direttamente), poi nel pangrattato e friggetele.

Lessate le pappardelle in una pentola con acqua salata.

In una padella rosolare la cipolla (precedentemente tritata) con dell’olio. Sbucciate e pelate i pistacchi. Prendete una buona parte di essi e tritateli nel mixer, il rimanente tenetelo momentaneamente da parte. Insieme ai pistacchi tritati unite un po’ di sale, del parmigiano, dell’olio e frullate nuovamente il tutto. Successivamente versate il pesto di pistacchi nella padella dove avevate rosolato la cipolla e unite il latte di soia e l’acqua di cottura della pasta. Girare il composto sul fuoco finché non si raddensa, dopodiché spegnere il fuoco, scolare la pasta e aggiungerla al pesto.

Le pappardelle al pesto di pistacchi con zucchine fritte sono pronte.

Il consiglio per la presentazione: guarnite il piatto con granella di pistacchi, parmigiano, pepe e qualche fogliolina di menta.

Crépes gorgonzola, pere e noci

crepes-pera-e-gorgonzola-menu-vegetariano

Ingredienti per 6 crepes dal diametro di circa 20 cm
Per le crépes

  • 125 gr. Farina
  • 250 ml di latte di soia
  • 2 uova
  • 1 cucchiai di olio poco saporito (es. Olio di semi di girasole)
  • Sale q.b.

Per il ripieno:

  • 5 noci
  • 1 pera
  • 75 gr. Gorgonzola
  • 125 ml di latte di soia
  • 1 cucchiai di burro
  • 1 cucchiai di farina
  • Brandy (o cognac) q.b.
  • Un pizzico di sale

Procedimento

Una volta preparate le crepés con il procedimento tradizionale, iniziate la preparazione del loro ripieno. In una piccola casseruola fate sciogliere, a fiamma bassa, un cucchiaio di burro con un pizzico di sale. Aggiungete la farina e mescolate bene, così che non si creino grumi. Continuate aggiungendo il latte a filo sempre mescolando. Dopo un paio di minuti inizierà ad addensarsi, aggiungete quindi il gorgonzola tagliato grossolanamente e lasciatelo fondere. Sgusciate e tritate in modo grossolano le noci e aggiungetele alla fonduta. Pelate e tagliate a tocchetti di circa un centimetro la pera. Scaldate in una casseruola il restante cucchiaio di burro, aggiungete la pera, salate leggermente e fate rosolare. Quando iniziano a colorarsi sfumatele con il brandy (o cognac) e continuate a mescolare finché il sughetto non si sarà quasi completamente asciugato. Aggiungete anche le pere alla fonduta con le noci.

Prendete le crepés, adagiatele nel piatto piegandole su loro stesse fino a formare la tipica forma “triangolare”. Mettete sopra ad ognuna il ripieno guardnendole con delle noci.

Servitele ben calde oppure ripassatele in forno prima di portarle a tavola.

Cupcake al farro

cupcakes-al-farro-ricetta-dolce-vegetariano

Ingredienti per circa 12 cupcake

  • 120 gr. Farina di farro
  • 100 gr. Zucchero semolato
  • 100 gr. Burro
  • 2 Uova
  • 1 Bustina di vanillina
  • 3 gr. di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale

Procedimento

Ponete in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente e con l’aiuto delle fruste elettriche o della planetaria fate in modo che gli ingredienti raggiungano la consistenza di una crema, poi aggiungete le uova una ad una, il sale, la vanillina e continuate a sbattere. Incorporate la farina di farro e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Distribuite l’impasto nei pirottini di carta che avrete sistemato nell’apposita teglia per preparare i muffin.

Fate attenzione a non superare la metà in volume, perché durante la cottura, i cupcake non devono debordare ma arrivare al massimo a filo del pirottino.

Infornate i cupcake in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, fino a quando non saranno leggermente dorati in superficie. Spolverizzateli con lo zucchero a velo e presentateli su una alzatina a tema natalizio!

Che ne pensate? Se avete ospiti che non mangiano carne, provate il nostro menù vegetariano per Natale, siamo certi che rimarranno più che deliziati.

Antonella Tomaselli