Lasagna con la ricotta

Lasagne ricotta 2La conoscete la storia della ricotta? Il termine deriva dal latino re-coctus e letteralmente significa “cotto di nuovo”. Infatti la ricotta sarebbe il sottoprodotto di altri formaggi, la cui lavorazione produce del siero che viene cotto nuovamente a temperature elevate fino a quando non si coagula creando la nostra amatissima e delicatissima ricotta.

Ne esistono di diversi tipi, da quella vaccina a quella caprina e a seconda delle varie regioni viene usata diversamente nella tradizione culinaria. Ma a parlarne così tanto non vi è venuta voglia di una ricetta che includa la ricotta? Ecco perché oggi vi propongo la ricetta delle lasagne con la ricotta.

Un modo innovativo ed economico per variare la tradizionale ricetta delle lasagne alla bolognese.Sfruttatela in qualche occasione particolare, come il cenone di Natale!

Raffaella Pellegrino

Preparazione delle lasagne con la ricotta

SCHEDA TECNICA:

  • tempo:15 minuti + cotturalasagne ricotta 1
  • difficoltà:**/*****
  • costo: economico

INGREDIENTI:

  • acqua q.b.
  • 500 gr ricotta
  • olio q.b.
  • 250 gr lasagne
  • 50gr pecorino
  • 50gr parmigiano
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 1/2lt latte
  • 50gr farina
  • 30gr burro

PROCEDIMENTO:

Preparate la besciamella con burro, latte e farina. Poi mettete la ricotta in una ciotola con l’olio, e ammorbiditela con qualche cucchiaio di acqua calda e un pizzico di sale. Amalgamate bene il tutto con l’aiuto di un cucchiaio di legno, alla fine risulterà una crema piuttosto fluida. Aggiungete alla besciamella la noce moscata, il pepe e i formaggi.

Versate nella pirofila un filo d’olio e un sottile strato di besciamella. Create con le sfoglie di lasagna un primo strato e ricopritelo di crema di ricotta e poi di besciamella. Spolverizzate con noce moscata e pepe. Ripetete la stessa operazione fino a quando non riempirete la teglia. Terminate con uno strato di besciamella e abbondante formaggio. Infornate a 160° per circa 60 minuti.