Funghi ripieni con salsiccia. Ricetta semplice

come-preparare-i-funghi-ripieni-con-salsicciaFunghi ripieni con salsiccia? Sembra difficile e invece no, è una ricetta semplice e gustosissima.

Il fungo è uno dei prodotti che il bosco ci offre, soprattutto in seguito a periodi di pioggia intensa. I funghi, oltre al loro piacevole sapore, sono un alimento ricco di vitamine e sali minerali. Tuttavia sono anche molto delicati, infatti tendono a degenerarsi molto rapidamente e per tale ragione è consigliabile acquistarli sempre freschi e di ottima qualità.

In particolar modo i funghi champignon, protagonisti della nostra ricetta, si ossidano velocemente in seguito alla pulitura, è bene quindi cucinarli immediatamente. Chiamati anche “prataioli”, gli champignon, fanno parte della categoria dei funghi commestibili di campo e sono ottimi da preparare come antipasto o come contorno.

Un alimento che esalta il loro sapore è la salsiccia di Norcia che in questa ricetta sarà utilizzata come ripieno dei funghi. Vediamo subito allora il necessario e il procedimento per preparare degli champignon ripieni di salsiccia.

      funghi-ripieni-con-salsiccia-di-norcia

Come preparare i funghi ripieni con salsiccia

  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 30 minuti
  • Costo: medio alto

Ingredienti

(4 persone)

  • 12 funghi champignon non troppo grandi
  • 250 gr Salsiccia di Norcia
  • Prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 gr Pecorino grattugiato
  • Sale e pepe
  • Olio

Procedimento

Pulite i funghi con un panno umido ed eventualmente tagliate la parte estrema del gambo qualora avesse ancora della terra. Staccate, con un movimento circolare molto delicato, i gambi e tagliateli a dadini piccolissimi. Con l’aiuto di un coltello togliete la pellicina che ricopre il cappello del funghi e metteteli da parte per procedere con la preparazione del ripieno.

In una padella antiaderente versate un filo d’olio, lo spicchio d’aglio, i gambi dei funghi precedentemente tagliati a dadini e la salsiccia di Norcia “sgranata” e privata del budello. Durante la cottura aggiungete sale, pepe e prezzemolo a vostro piacimento. Una volta che la salsiccia risulterà cotta, togliete lo spicchio d’aglio e lasciate raffreddare.

Versate il ripieno in una ciotola e conditelo con il pecorino grattugiato. Adesso riempite le cappelle dei funghi che avevate messo da parte e sistematele su una teglia ricoperta con carta da forno. Spolverizzate con altro pecorino e infornate a 180° per 10-15 minuti.

Sono ottimi da gustare sia caldi che tiepidi, magari come antipasto durante una cena a base di carne.

Antonella Tomaselli