Ciambellone allo yogurt light

ciambellone allo yoghurt lightChi ha detto che essere a dieta significa rinunciare ai dolci? Chi ha detto che un buon dolce deve essere ipercalorico? Beh chi l’ha detto si sbaglia! Dopo la ricetta del plum cake di yogurt e mele vi presento la ricetta del Ciambellone allo yogurt light, una ricetta semplicissima da preparare, dietetica e gustosa senza inutili sensi di colpa.

Potrete riscoprire il piacere di servire il dolce a tavola durante una cena con gli amici, prepare la merenda ai vostri bambini e gustarla anche voi, e perchè no, anche fare colazione con una gustosa fetta di Ciambellone allo yogurt light per iniziare bene la giornata!

Dunque abbandonate i vostri presupposti di martirio e di depressione da dieta, e mettetevi ai fornelli! Dimagrire non è mai stato così “buono”.

ciambellone yogurt

Ciambellone allo Yogurt Light

Ingredienti:

125 gr di yogurt magro
125 gr di zucchero di canna
125 gr di farina
2 cucchiai di olio extra-vergine di oliva ( o di Semi)
2 uova
1 bustina di lievito per dolci



Sbattere per alcuni minuti le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina un po’ alla volta per non creare grumi. Sciogliere il lievito nello yogurt mescolando bene, versarlo nel composto e amalgamare il tutto. Aggiungere due cucchiai di olio e mescolare.
Versare il composto in una teglia imburrata e infarinata e far cuocere in forno, preriscaldato a 180°, per 25′ minuti circa. Potete controllare la cottura infilando uno stecchino al centro dell’impasto, se rimane pulito il ciambellone allo yogurt light è pronto!

Sfornare, lasciar raffreddare e togliere dalla forma. A gusto e calorie permettendo, concedete una spolverata di zucchero a velo o di cacao in polvere… poichè anche l’occhio vuole la sua parte!

 

Calorie totali: 1336 / 8= 167 calorie a fetta!

Personalmente ho notato che escono ben più di 8 fette dallo stempo, per cui… le divisioni non sono mai state più belle! ^_*

Se volete dare al vostro ciambellone di yogurt light un tocco “calorico” in più, un gusto diverso, o anche per variare di volta in volta la ricetta, provate a fare “variazioni su tema”, aggiungendo per esempio scaglie di cioccolato, uvetta passa, canditi, farina di cocco, pezzettini di frutta fresca (mela, pera, banana, fragole), pezzetti di frutta secca (noci, nocciole, pinoli, mandorle), la buccia grattuggiata di limone o di arancia etc etc. Così come potete variare e creare un ciambellone di yogurt light sempre diverso variando i gusti dello yogurt… occhio però a non perdere di vista le calorie, se no che dieta è?