Percorsi di moda a Firenze

Anche quest’anno il capoluogo toscano presenta il progetto “Mestieri della moda a Firenze fra arte e artigianato”. Esso nacque nel 2004 con l’obiettivo di contribuire a far conoscere le numerose aziende e i tanti ateliers che operano nel campo della moda e dei suoi accessori con metodi artigianali ad elevato livello.

Giunta, quindi, al suo quinto anno, la manifestazione è stata arricchita di novità: hanno aderito nuove botteghe, è stato riprogettato il sito, sono stati creati 48 nuovi itinerari tra botteghe e luoghi d’arte meno conosciuti e 12 visite ai Musei e alle Fondazioni dedite alla moda. Tramite rigorosi criteri (l’originalità della creazione e del design, la qualità delle materie prime… ), viene presentata una selezione delle aziende locali più prestigiose nel settore della moda vista a 360°… dagli abiti da sposa alla biancheria, dalle calzature a guanti e cappelli, dai gioielli e bigiotteria ai profumi. “Questo grande patrimonio, fatto di tradizione storica e continua innovazione , afferma il vicesindaco Nardella , è un bene prezioso non solo da conservare ma da promuovere e valorizzare. Per questo l’amministrazione comunale vuol credere e investire in questa iniziativa”. Un’ iniziativa promossa dall’Assessorato comunale allo Sviluppo economico e Turismo a cui si può partecipare gratuitamente prenotando telefonicamente presso SIGMA al 055/2340742 o inviando un’e-mail a prenotazioni@cscsigma.it.

 

 

Cristina Pierangeli