Milano Fashion Week: la sfilata Gucci PE 2012

gucci SS 2012Musa scintillante, sofisticata e distante, questa è la donna Gucci per la prossima PE 2012. Dalla Milano Fashion Week continuano a giungere nuovi trend, nuove ispirazioni per la prossima stagione calda, D&G ha proposto una giovane donna allefra e frizzante, mentre Gucci opta per un genere più dark e femminile.

Se l’estate di solito fa rima con colore, beh, allora parrebbe di guardare una sfilata autunnale… se non addirittura inverale. Già, Frida Giannini quest’anno si è decisamente distaccata dalla massa e dai luoghi comuni proponendo una collezione decisamente cupa. Se infatti il color block è stato così di moda la stagione scorsa, nell’estate 2012 sembrerà solo un pallido ricordo.

gucci 2012gucci 2012 1

Il colore nella nuova collezione Gucci PE 2012 è decisamente usato con cura. La sfilata ha inizio con abiti colorati, ma dopo poche uscite ecco arrivare il nero, al massimo smorzato dal bianco o da piccoli dettagli dalle tonalità accese e monocolore. Le ispirazioni provengono chiaramente dagli anni ’20: frange e plissè caratterizzano gli abiti, mentre i pantaloni (frequentissimi in questa sfilata) ricordano il Grande Gatsby con la vita alta, le pinces profonde e con l’aggiunta dei bottoni gioiello slacciati alla caviglia.

gucci PE 2012 7jpggucci PE 2012 5jpg

Interessante è quest’attitudine “boyish” presente in ogni capo: dalle giacche strette e sfiancate quasi da cadetto, i piccoli bomber, le bande con colore a contrasto.

gucci 2012 3gucci PE 2012 2gucci PE 2012 4jpg

 

Di pregio è la nuova stampa animalier, diversa dal solito e formata da macchie e zebrature che quasi si fondono in un miscuglio black and white.

Se dovessi immaginare la donna Gucci della prossima estate, beh sarebbe un tipo raffinato, elegante, che non frequenta le spiagge, che non si abbronza… una vera icona metropolitana del glamour!

 

Cristina Pierangeli