Il Matrimonio perfetto: istruzioni per l’uso

matrimonioE’ tempo di matrimoni e oggi più che mai moltissime spose sembrano paralizzate dal “come si fa” e desiderose di intrapendere la strada giusta per rendere il loro giorno assolutamente perfetto.

 

IL CALENDARIO PERFETTO

Un anno prima: – stabilire il budget

– iniziate a scegliere la chiesa o il municipio, contattando rispettivamente il parroco o l’ufficiale comunale

– prendete contatto con la location verificandone la disponibilità

Sei mesi prima: – stendere una lista di massima degli invitati e delle persone alle quali si desidera inviare solo la partecipazione

– se rientra neo programmi organizzare il party di fidanzamento

– confermare la chiesa o la sala comunale

– prenotare la sala ricevimenti versando un anticipo

– ordinare le partecipazioni, gli inviti e i biglietti per i ringraziamenti

– se ci si sposa in chiesa iscriversi al corso prematrimoniale

– iniziare a curare l’alimentazione, dedicare qualche ora allo sport e sottoporsi a un ciclo di massaggi

– iniziare a pensare alla luna di miele

Cinque mesi prima: – controllare che tutti i documenti siano validi (passaporto compreso)

– compilare la lista nozze

– decidere e prenotare l’auto che accompagnerà la sposa alla cerimonia e gli sposi al ricevimento

– prenotare un eventuale bus per gli ospiti

Tre mesi prima: – scegliere le fedi

– contattare il flower designer per il bouquet e gli addobbi

– contattare lo studio musicale e il fotografo

– scegliere il menu

– scegliere l’abito e gli accessori

– cominciare a stabilire i tempi e gli orari del ricevimento (dall’aperitivo al taglio della torta, dalle danze ai fuochi d’articficio)

– scegliere i testimoni e decidere per la presenza dei pagetti

– depositare la lista nozze

Due mesi prima: – spedire le partecipazioni (niente email nè sms!)

– definire il menu per il ricevimento, scegliere la torta e compilare la lista dei vini

– ordinare le bomboniere

– informarsi sulla eventuale profilassi da seguire se il viaggio di nozze sarà all’estero

– prova abito, definire la data e le modalità di consegna

– contattare parrucchiere e truccatore, chiedere un preventivo e prenotare la prova

– ordinare le scarpe soprattutto se saranno realizzate su misura

Un mese prima: – assegnare i posti a tavola

– confermare il programma musicale e gli addobbi floreali

Due settimane prima: – verificare le adesioni al ricevimento

– sottoporsi a una seduta dall’estetista

Una settimana prima: – fare la prova definitiva dell’abito

– ricontattare telefonicamente tutti i fornitori per un ultimo controllo

– comunicare al ristorante il numero definitivo degli invitati

– festeggiare, se lo si desidera, l’addio al celibato o al nubilato

– ritoccare il taglio e il colore dei capelli

– sottoporsi a uno scub per il corpo

– preparare i bagagli e ritirare in agenzia i documenti per il viaggio

Weekend precedente: – concedersi un relax totale in un centro benessere con il proprio fidanzato o con le amiche

Due giorni prima: -appuntamento dall’estetista per ceretta, manicure, pedicure e sopracciglia

– consegnare le fedi a uno dei testimoni

Giorno prima: – consegna dell’abito e degli accessori

– verificare con il responsabile del catering la disposizione di tavoli e segnaposti

– saldare i conti con i diversi fornitori

– confermare gli appuntamenti del giorno seguente con parrucchiere, fotografo, truccatore e autista

– preparare un kit di “pronto soccorso” da affidare a mamma o amica in cui inserire calze di ricambio e tutto il necessario per ritoccare trucco e parrucco

 

….non rimane altro che augurarvi… buona fortuna!

 

Cristina Pierangeli