Come camminare sui tacchi? Bastano 4 semplici regole

 Capita a tutte noi femminucce prima o poi dover imparare a camminare sui tacchi… fosse semplice! Il tacco è un grande alleato delle donne, ma, lo dobbiamo ammettere, è anche un grande problema soprattutto quando si devono compiere lunghe camminate o quando siamo costrette a rimanere in piedi per ore!

Così alcune ci rinunciano a priori e altre invece si “lanciano” e sperano che la serata prevedi delle lunghe soste tra divanetti e sedie. Attenzione però, se non sapete camminare sui tacchi, se sembrate vacillare o camminare sulle uova, il risultato è pessimo! Ma come riuscire a portarli con la stessa disinvoltura con cui le indossano le modelle in passerella? Ho scovato per voi un video in cui la modella Anastassia Khozzisova mostra alcuni esercizi da seguire per imparare a camminare con disinvoltura su questi magnifici feticci delle donne.

 

  1. SI MUOVONO SOLO I FIANCHI: la parte superiore del busto deve rimanere sempre ferma e dritta
  2. TESTA IN DIETRO E MENTO IN ALTO: conferiranno più equilibrio e sicurezza nella camminata
  3. PUNTA DEI PIEDI: il peso non dovete scaricarlo sul tacco, ma sulla parte anteriore del piede
  4. BRACCIA RILASSATE: ricordate di mantenere le braccia morbide e rilassate, mai contratte