C’era una donna…: “Estratto 2”

altEstratto 2

Il primo, il secondo, il terzo… solo al quarto test che si è colorato hai accettato finalmente la verità, io sono qui, dentro di te, mamma, eppure non sembri per niente felice, solo tanto tanto spaventata.

Faccio così paura? Sono così piccolo eppure lo sento, ti spavento a morte. Mi nutro dei tuoi pensieri, delle tue emozioni e paure, io sono qui, io sono tuo.

 Le tue amiche si disperano per il compito in classe andato male, non sanno come dirlo ai loro genitori, sorridi appena mentre dentro vorresti morire. Il compito in classe è l’ultimo dei tuoi problemi, probabilmente, pensi, non ce ne saranno più per te in futuro, perchè io sono qui, sono dentro di te, e tu non sai come dirlo ai tuoi genitori, non sai come dirlo a quell’uomo che è mio padre, e soprattutto non sai ancora come dirlo a te stessa.

 

 

 

 

 

 

p.s. Gli estratti sono pubblicati in forma anonima (senza titolo ne autore) al fine di rendere più oggettiva la valutazione da parte della giuria popolare.