C’era una donna: “estratto 13”

altEstratto 13

Il racconto narra di una donna ambiziosa dal passato travagliato da spiacevoli eventi, che, pur di alleviare il dolore del padre che vedeva in lei la causa della morte della moglie, si vede costretta ad affermarsi precocemente in ambito lavorativo al fine di crearsi una vita quanto più indipendente possibile.

I suoi progetti di vita sembrano realizzarsi anche meglio delle aspettative prefiguratesi: un posto di rilievo in un’azienda, un appartamentino in pieno centro condiviso con un’amabile inquilina, un uomo che sembra dover essere quello con cui condividere il resto di una vita.

Una vita perfetta fino a quando non accade ciò che non vorresti per niente al mondo…

Come reagire quando un pazzo qualunque ti distrugge il sogno di una vita?

E a questa domanda che la protagonista cerca disperatamente una risposta senza mai trovarla veramente.