Viva il tubino

Praticamente immortale, il tubino è continua fonte di ispirazioni sempre nuove. Citando Quentin Tarantino, il tubino è come mister Wolf: risolve i problemi. Può essere elegante, chic, pudico, sensuale, ma anche adatto alla quotidianità. Ogni anno lo ritroviamo sulle passerelle con qualche dettaglio nuovo.

Tra gli ultimi che quest’anno l’hanno rivisitato troviamo Gucci con tagli originali e dettagli in metallo, Salvatore Ferragamo che invece segue delle linee dritte e pulite. Anche Elisabetta Franchi Celyn b. debutta con una mini collezione chiamata ‘Passepartout Dress‘ in cui il tubino è rivisitato in diversi modi. Tra gli ultimi a subire la seduzione dell’abito nero, troviamo il duo Viktor & Rolf, che lancia una capsule collezione di cinque little black dress. Non solo un abito quindi, ma una miriade infinita di stili e personalità senza tempo, adatti a tutte le donne.

 

 

Cristina Pierangeli