Tintoretto: il marchio di moda spagnolo

TintorettoChe il made in Italy sia unico e inimitabile questo è certo, ma dopo essere stata in Spagna posso dire che anche gli spagnoli non se la cavano male. Molti di voi conosceranno Loewe, Balenciaga, Cristobal, Custo , ma ciò di cui voglio parlarvi è Tintoretto. Non parlo naturalmente dell’artista (anche perchè era italiano!), ma di abiti dal prezzo decisamente accessibile. Già, ho avuto l’enorme piacere di trascorrere un’intera settimana in compagnia di tre delle mie migliori amiche. Abbiamo scelto di vedere Madrid e di proseguire il nostro viaggio “on the road”.

Abbiamo quindi fittato un’auto e ci siamo dirette prima a Badajoz, poi a Cordoba e infine a Siviglia…una vacanza indimenticabilmente perfetta! Qui, dopo aver visitato musei, palazzi reali e quantaltro, ho dato sfogo alla mia passione per la moda. Così ho deciso di far tappa a El Corte Ingles. Si tratta di una catena di grandi magazzini in cui vengono venduti diversi marchi…proprio come Harrods, le gallerie Lafayette e la nostra Rinascente. Tante le firme presenti da Tommy Hilfinger a Sfera, da Levi’s a Miss Sixty, da Guess a Desigual. Mentre mi aggiravo curiosa e attenta, il mio sguardo si è soffermato su uno stand pieno di abiti da sogno e pezzi casual dai colori chiari. Ho scoperto un nuovo marchio, Tintoretto. Ecco la collezione per la PE 2011: fresca, alla moda, giovane e colorata.

 

 

Cristina Pierangeli

pic aspxoppic aspxop   Copiapic aspxr   Copiapic aspxr

 

pic aspxo   Copiapic aspxopic aspxh   Copiapic aspxh

 

pic aspxf   Copiapic aspxfpic aspxe   Copiapic aspxe

 

pic aspxd   Copiapic aspxdpic aspxa   Copiapic aspxa

 

pic aspx   Copiapic aspx