Intimamente perfette!

La stagione invernale e i maglioni pesanti quest’anno “nascondono” raso, tulle, pizzo e volant. La biancheria intima femminile, che spesso viene sottovalutata solo perchè non si vede, è invece molto importante sia

per il suo significato storico (strettamente legato al concetto di libertà femminile) che per la capacità di rendere le donne più fascinose. La simpaticissima Rebecca Bloomwood, protagonizta della serie di libri di Sophie Kinsella “I love shopping” arriva a definire la lingerie “un diritto umano inalienabile” … e come darle torto! Oggi l’industria dell’intimo è talmente vasta che ogni donna può trovare il capo che più si confà al proprio modo d’essere, al proprio corpo e alle proprie tasche … ce n’è quindi per tutti i gusti. Unico accorgimento? Evitare che l’intimo sia spaiato e che si veda nettamente sotto i vestiti!

 

Cristina Pierangeli