Jennifer Lawrence vale 52 milioni di dollari. Ecco perchè

jennifer-lawrence-vale-52-milioni-di-dollariJennifer Lawrence vale 52 milioni di dollari e la notizia è stata resa nota dal magazine Forbes.

Perché una ragazzotta nata e cresciuta in Kentucky solo 25 anni fa, oggi vale 52 milioni di dollari? Cosa possiede in più rispetto alle sue coetanee, starlette nascenti di Hollywood e dintorni?

Qualche lingua biforcuta oserebbe dire, i chili in più!

In realtà questa ragazza di fuoco possiede il dono della spontaneità, un sorriso disarmante e la capacità di scegliere ruoli di spessore che riescono a puntare dritti al cuore degli spettatori.

Jennifer Lawrence vale 52 milioni di dollari. La sua carriera cinematografica

jennifer-lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-un-gelido-invernojennifer-lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-hunger-games-ragazza-di-fuoco-poster-italia-jennifer-lawrence

Come mai Jennifer Lawrence vale 52 milioni di dollari? Com’è riuscita a diventare l’attrice più pagata di Hollywood?

Jennifer Lawrence inizia la sua carriera recitando nelle rappresentazioni scolastiche nella città natale di Louisville, e si fa conoscere al grande pubblico nel 2010 con il film Un gelido inverno, vincitore al Sundance Film Festival e al Festival di Torino.

Ma è nel 2012 che il successo della Lawrence viene consacrato con l’inizio della saga di Hunger Games.

jennifer-lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-Il-lato-positivojennifer-lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-american-hustle

Tuttavia non rimane impantanata nel ruolo dell’eroina che interpreta, come è successo ad altre attrici (vedi la Stewart con Twilight, o Lily Collins con Shadowhunters), ma riesce a reinventarsi, conquistando un Oscar, un Golden Globe e numerosi altri riconoscimenti per Il lato positivo nel 2013, a fianco di Bradley Cooper e Robert De Niro.

jennifer-lawrence-oscar

Si butta poi senza remore in American Hustle (2013), recitando il ruolo di una donna parassita e stupida, ben lontana dal personaggio eroico di Katniss Everdeen.

Intanto si taglia i lunghi capelli biondi e firma un contratto con la maison francese Dior per la sua campagna pubblicitaria.

Jennifer-Lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-Dior-borsa-inverno-2015-2016Jennifer-Lawrence-vale-52-milioni-di-dollari-Dior-borsa-blu-inverno-2015-2016

Ora è sugli schermi con Hunger Games – Il canto della rivolta parte II e presto la vedremo di nuovo con Joy, in uscita a gennaio 2016, pellicola firmata dal suo mentore David O’Russell (già autore de Il lato positivo).

Il successo di Jennifer Lawrence. E le altre?

blake-lively-jennifer-lawrence-cara-delevigne

Quindi, care giovinette che ambite a poggiare i palmi delle vostre mani sulla Walk of Fame e a diventare una delle attrici più pagate di Hollywood, non basterà essere una modella che fa le boccacce come Cara Delevingne, e neppure basterà essere la figlia di Phil Collins o di Melanie Griffith, né tantomeno sarà sufficiente girare per le strade di NY sexy e griffata come Blake Lively, o ancora far colorire le gote di un bel vampiro come la Stewart, voi dovrete salire sul palco degli Oscar e dopo essere cadute ammettere di aver bevuto un bicchierino di troppo, dovrete accusare lo star system di maschilismo, scagliarvi contro l’immagine della donna anoressica e baciare sulla scena il vostro partner dopo aver ingurgitato un panino con tonno, acciughe e cipolla!

jennifer-lawrence-cade-agli-oscar

Tutto questo funzionerà naturalmente solo se avrete dalla vostra due belle guanciotte rosse, un fisico statuario e una lingua infuocata quanto le frecce dell’arco di Katniss!

Anita Mitola