5 commedie romantiche da vedere assolutamente

5-commedie-romantiche-bacio_one_dayCi sono sere che hai proprio voglia di farti abbracciare dal divano, con una tisana tra le mani e la tua copertina di pail e vorresti accendere la tele e trovare proprio quella commedia romantica che ti fa sognare!

Però capita spesso che i programmi tv lascino a desiderare, il film su sky sia già iniziato da un pezzo e tu non hai assolutamente voglia di pensare cosa guardare.

Ed ecco per te una lista di 5 film commedie romantiche da vedere assolutamente!

  1. Un compleanno da ricordare (titolo originale “Sixteen candle”)

                                                sixteen-candles-Un-compleanno-da-ricordare

Se sei nata negli anni ‘80 e per te Italia Uno era l’unico canale su cui sintonizzarti, oppure sei un’adolescente in piena guerra ormonale, non puoi perderti la rossa Molly Ringwald, che con le sue storie da sfigata un po’ bruttina, ha dato speranza ad un’intera generazione di riuscire a conquistare il più figo della scuola!

Diciamola tutta, non so a quante di noi sia successo nella realtà o a quante succederà, ma almeno per una sera possiamo mangiare un cioccolatino e credere che non ci farà ingrassare…

  1. One day

                                                 One_day-film-Anne-Hathaway

Attenzione!! Lacrime in agguato per questa commedia rosa interpretata da Anne Hathaway (Il diavolo veste Prada; Rachel sta per sposarsi; Le miserable; Catwoman nel Cavaliere Oscuro…) e Jim Sturgess (L’altra donna del re; Cloud Atlas; la Migliore Offerta…)

Una data unisce i due protagonisti di questa storia d’amore, che si rincorrono negli anni, cercandosi, sfiorandosi e amandosi intensamente.

Verrete conquistate dal sorriso aperto e sincero di Emma (A. Hataway) e dagli occhi imbronciati di Dexter (J. Sturgess), dalle musiche di Tracy Chapman, Rachel Portman ed Elvis Costello.

Vi perderete nel verde delle immense distese e nei viottoli caratteristici di Edimburgo, e rimarrete incollate al televisore per non perdervi nemmeno un dialogo.

Non posso certo dire che sia la commedia romantica più originale che abbia visto, ma è sicuramente quella che, nonostante ne conosca l’epilogo, non mi stanco mai di riguardare!

Se vi è piaciuto guardate anche “10 inverni”, film nostrano, interpretato da Michele Riondino e Isabella Ragonese, vincitore di numerosi premi, tra cui un David di Donatello nel 2010 e un Nastro d’Argento come miglior regista esordiente.

  1. 50 volte il primo bacio (titolo originale “50 first dates”)

                                                 50-volte-il-primo-bacio-film-commedia-romantica

Quando uscì questo film nel 2004, pensavo fosse la solita commedia romantica un po’ demenziale e scontata (dati i precedenti del regista Peter Segal), quella che quando finisce la rimuovi completamente dalla tua memoria cinematografica perché non ti ha lasciato granchè.

In realtà, mi sono trovata davanti ad una storia originale, ben studiata nei dettagli e nei personaggi, sia dei protagonisti che non (oltre il cammeo di Dan Aycroyd, c’è Ula, interpretato da Rob Schneider, aiutante di Adam Sandler, che merita un plauso per le risate spontanee che provoca).

C’è la natura delle Hawaii a far da cornice alla smemorata Drew Barrymore (la piccola Gertie di E.T., ve la ricordate?), con dei capelli biondo grano cosi morbidi e luminosi da far invidia a tutte le it-girls del momento.

C’è anche un parco acquatico con tanto di trichechi ammaestrati da Adam Sandler, che da playboy incallito, si innamora di Lucy (Drew Barrymore) e decide che sarà sua per sempre, anche se dovrà conquistarla ogni giorno come se fosse il primo.

C’è la coinvolgente colonna sonora e l’indimenticabile “Wouldn’t it be nice” dei Beach Boys cantata da un Sandler disperato, che dà il tocco di grazia a questa spensierata pellicola.

Io consiglio di far vedere questa commedia romantica anche al vostro lui…

Magari l’indomani vi porterà un fiore come se fosse il primo appuntamento…

  1. 500 giorni insieme (titolo originale “500 days of Summer”)

                                               500_giorni_insieme-film

Se avete voglia di guardare qualcosa di leggero, ma fuori dagli schemi delle solite commedie romantiche, dove non siamo solo noi donne il “sesso debole” o quelle in fissa con il rapporto serio, questo film fa per voi!

Joseph Gordon Levitt (chi ama le serie televisive lo ricorderà giovane alieno in “Una famiglia del terzo tipo”), riesce a conquistare tutte con quel suo sguardo da cerbiatto tenero e smarrito, meno che Lei, Sole Finn (Summer nella scenografia originale), una ragazza solare e luminosa, a cominciare dal nome, ingenuamente perfida e candidamente crudele.

Zooey Deschanel (anche lei vista nell’esilarante serie televisiva, “New girl”) è perfetta per questa parte.

Tutto di lei grida “Innamorati di me”, i suoi tondi occhioni azzurri, la frangetta sbarazzina, i suoi abiti pastello con un gusto squisitamente retrò, persino le sue smorfie da criceto diventano attraenti… Ma la sua vocina sottile e pungente è in grado di lanciare la bomba dei rapporti amorosi, la risposta che nessun innamorato vorrebbe mai sentirsi dare alla domanda cruciale della storia… “Cosa siamo? Noi siamo solo amici”.

Il film è montato a regola d’arte, saltando avanti e indietro nei 500 giorni di ricordi di Tom (J. G. Levitt) e della sua breve ma intensa storia con Summer (Z. Deschanel), sforzandosi di capire perché le cose siano andate in un certo modo. Ma come rammenta la dolce e crudele Summer a Tom (ed anche a tutti noi), l’amore non ha ragioni, l’amore non si può spiegare.

E se pensate che baciarsi nella sala fotocopie dell’ufficio, ascoltare in macchina “Quelqu’un m’a dit” di Carla Bruni o passeggiare all’Ikea fingendosi sposati, non sia emozionante, vi consiglio di non perdervi questa commedia dolce amara.

  1. French Kiss

                                                  French-Kiss-meg-ryan

Non poteva mancare in questo elenco una commedia romantica interpretata dalla fidanzatina d’America per eccellenza, Meg Ryan!

Chi di noi non avrebbe preso un aereo dal Canada alla Francia, sconfiggendo la paura di volare, per andare a riprendersi il fidanzato, con il quale avevamo programmato un futuro perfetto, che arrivato a Parigi per lavoro, si invaghisce di una femme fatàle francese, che con noi in comune non ha nemmeno il naso?!

E poi si sa, la Francia è la patria dell’amour toujours, della vie en rose, impossibile non innamorarsi di nuovo, magari di un ladro gentiluomo interpretato da un camaleontico e bravissimo Kevin Kline (La scelta di Sophie; Il Grande Freddo; Un pesce di nome Wanda; Ti amerò fino ad ammazzarti; In&Out; Il Club degli imperatori) e decidere di cambiare vita, buttare nella Senna tutti i nostri programmi e ricominciare da un vigneto nel Sud della Francia.

“French Kiss” è una commedia frizzante e romantica, magnificamente interpretata dai due protagonisti, che insieme formano una coppia strampalata e male assortita e che nella vita reale non avrebbe certo avuto un prospero futuro.

Ma si sa che certe cose accadano soltanto nei film… perciò care lettrici, se il vostro fidanzato un giorno dovesse partire per lavoro e vi chiedesse di seguirlo, per favore, ditegli di SI!

Anita Mitola