Troppo tempo davanti al computer? Consigli per evitare fastidi agli occhi

computer e occhi come evitare problemiTroppo tempo davanti al computer? Consigli per evitare fastidi agli occhi. Che lo vogliamo o no, siamo praticamente costretti a posare i nostri occhi su display luminosi e multicolore.

La maggior parte dei lavori infatti si svolge davanti a dei computer, ma fuori dagli uffici ci accaniamo da soli a massaggiare, giocare, chattare con i nostri dispositivi elettronici. Il che per certi versi ci semplifica la vita, ma danneggia la nostra vista, recando non pochi fastidi.

Il contatto col computer infatti, rende gli occhi secchi, quindi nella maggior parte dei casi il fastidio più ricorrente è proprio quello di provare prurito o bruciore o semplicemente non riuscire a tenere gli occhi aperti.

come-evitare-occhi-stanchi-al-computer-carrie-bradshaw

Il rimedio più ovvio sarebbe quello di distaccarci dalla tecnologia, ma quando proprio non si può si può, esistono alcuni piccoli accorgimenti che potrebbero migliorare la salute oculare:

  • Regolate l’illuminazione del vostro pc, che per essere ideale non dovrebbe discostarsi troppo da quella dell’ambiente circostante. (Uno degli sbagli che spesso si compiono consiste nell’eccessiva luminosità del monitor, che lì per lì dà l’impressione di riposare lo sguardo, in realtà peggiora solo la situazione);
  • Potete aiutarvi con lampade a bassa intensità, ma attenti ai riflessi. Questi ultimi affaticano la vista e sono fastidiosissimi. Per evitarli esistono degli appositi schermi antiriflesso da applicare sul monitor o, semplicemente, si può disporre il pc in modo tale che non sia esposto a fonti di luce riflessa;
  • Evitate di fissare lo schermo in maniera prolungata: di tanto in tanto spostate lo sguardo e riposatevi;
  • Mantenete la giusta distanza dal pc;
  • In casi estremi potete ricorrere a dei colliri, ma attenti a non usare i primi che capitano: fatevi consigliare quelli più adatti a voi dal vostro oculista!
  • Un decotto con gelsomino può alleviare il bruciore: fatelo freddare per bene, bagnate due dischetti di cotone e distendetevi.

Teresa Monaco