Tisana dei monaci buddisti

tisana monaci buddisti 2Spesso in tv ci appaiono immagini e video dei monaci buddisti, abitanti del lontanissimo Tibet. Sono sempre molto magri e si mantengono in perfetta forma fisica fino a età avanzata, ci siamo mai chiesti il perché?

Durante il lungo periodo di insegnamento al quale si sottopongono nei monasteri, i monaci oltre ad apprendere i significati più reconditi dell’esistenza, imparano anche alcuni metodi per vivere meglio. Uno di questi, pare sia la nota “tisana dei monaci buddisti” anche conosciuta come “la bevanda preziosa”.

Alcuni accenni a questa bevanda appaiono già in certi scritti in sanscrito del IV sec, quando il Re del Tibet riunì nella sua corte molti tra i più famosi medici di allora per redigere tutti insieme un grande libro dei saperi essenziali della medicina per il popolo tibetano.

È proprio in una di queste enciclopedie della scienza che compare per la prima volta la tisana dei monaci buddisti.

Come funziona la tisana dei monaci buddisti?

tisana monaci buddisti

La tisana dei monaci buddisti pare sia un mix totalmente naturale composto da erbe, vegetali e pezzi di frutta, che grazie ai principi attivi di ogni ingrediente aiuta il corpo IN MODO DEL TUTTO NATURALE a disintossicarsi dalle impurità, bruciare i grassi, fornire nutrimenti fondamentali e anche ad energizzare.

Questa tisana può essere reperita online, oppure acquistata in erboristeria. E’ semplice da preparare, e gustosa da assaporare.

Ovviamente non fa miracoli: non sostituisce un corretto stile di vita, una dieta equilibrata o l’attività fisica. Però aiuta il corpo a purificarsi, e pare siano già in tanti ad aver avuto degli ottimi risultati.

Certo è che essendo un rimedio naturale non potrà provocare alcun danno al vostro organismo e al suo equilibrio. Quindi… perché non provare?