Smalto gel semipermanente, tutto ciò che c’è da sapere

smalto gel semipermanente colori modaLo smalto semipermanente in gel è stato e continuerà ad essere l’ancora di salvezza delle mani e dei piedi delle donne di tutto il mondo.

Quante volte infatti ci si ritrova dopo appena due giorni con lo smalto sbeccato? Che odio! Già, non c’è nulla di più antiestetico di una manicure trasandata e così, ogni volta, ci tocca trovare il tempo per porre rimedio. Fermarsi e dedicare del tempo alla cura delle mani però non è sempre possibile, soprattutto se essa richiede una frequenza non indiffernete, ed è per questo che lo smalto semipermanente in gel risulta la soluzione ad ogni problema.

smalto-gel-semipermantente-colori-autunno

Esso permette di avere unghie impeccabili sino a tre settimane sia che si vada al mare, sia che si usino prodotti per lavare la casa, insomma niente potrà rovinare la vostra manicure.

Prezzi smalto gel semipermanente

Si può realizzare una perfetta manicure con lo smalto semipermanente in gel sia dall’estetista per un costo che parte dai 15€ e sale sino ai 30€, sia comodamente a casa propria. Per poterlo creare home-made, sono necessari però diversi elementi come un fornetto a lampada UV, un gel base, un gel fissante e un prodotto igienizzante apposito per rimuovere lo smalto.

Come applicare lo smalto gel semipermanente

Lo smalto gel semipermanente o Easy off si applica come un qualsiasi smalto, ma a differenza di quest’ultimo esso si asciuga solo sotto i raggi UV di un’apposita lampada. Terminata l’asciugatura che di solito ha una durata minima (qualche minuto), si passa alla stesura del gel sigillante, il quale verrà poi asciugato seguendo la stessa procedura.

smalto-gel-semipermanente-come-realizzarlo

I risultati dello smalto semipermantente

I risultati che lo smalto gel semipermante garantisce e offre sono lucentezza mai vista e durata dello smalto per quasi un mese. Ecco quest’ultimo punto è molto importante. La durata dello smalto varia da persona a persona, così come anche la crescita dell’unghia. Se in alcune donne essa è lenta, in altre appare rapida. Nel caso in cui la ricrescita si dimostri veloce, ciò che bisogna decisamente evitare è prenotare le sedute dall’estetista in maniera troppo distante l’una dall’altra: vedere l’unghia per metà con lo smalto e per metà senza è terribilmente di cattivo gusto!

Per chi è indicato lo smalto gel semipermanente?

Lo smalto semipermanente in gel non ha in realtà controindicazioni. Per tale motivo tutte possono optare per tal scelta.

Risulta, nonostante ciò, poco indicato per chi tende a mangiarsi le unghie e per chi ha unghie molto, molto deboli.

smalto-gel-semipermanente-piedi

Lo smalto gel semipermanente provoca onicomicosi?

Il problema dell’onicomicosi si sta divulgando sempre più negli ultimi anni colpendo sia donne che uomini. Non v’è nessuna certezza che essa possa esser provocata o favorita dallo smalto semipermanente, ma bisogna fare attenzione e usare le dovute precauzioni. E’ importante ad esempio lavare bene i piedi prima di stendere di volta in volta lo smalto ed è necessario fare attenzione che le unghie siano ben asciutte. Infatti spesso se si stende lo smalto sull’unghia umida si crea terreno più che fertile per i funghi.