Rimedi per unghie ingiallite

unghie ingialliteLe unghie e le mani rappresentano una parte del corpo che rimane quasi sempre in primo piano, per cui la loro cura risulta molto importante.

Un problema molto diffuso è l’ingiallimento delle unghie, che è comunque possibile risolvere con trattamenti semplici ed efficaci che, portati avanti con costanza, aiutano a rinforzare e riportare il colore al naturale.

Cause unghie ingiallite

Le unghie si ingialliscono per diversi motivi. Una delle cause principali delle unghie ingiallite è la nicotina: le persone che fumano hanno spesso le unghie delle dita con cui tengono la sigaretta gialle a causa della loro intossicazione.
Altra causa è l’utilizzo di smalti colorati e aggressivi senza prima porre sulle unghie una base, così come anche l’acetone.
Anche disturbi di salute come la psoriasi o problemi al fegato contribuiscono all’ingiallimento delle unghie.

I rimedi per unghie ingiallite

La cosa più importante da fare, in caso di malattie come i funghi o in caso di fumatori, è rivolgersi a uno specialista per ottenere la cura più adatta, che solitamente consiste in smalti di origine curativa e assunzione di medicinali.

Se invece l’ingiallimento è causato dagli smalti colorati, esistono dei trattamenti efficaci, soprattutto con l’uso del bicarbonato, del limone e dell’olio extravergine d’oliva, ritenuti degli sbiancanti naturali.

E’ necessario versare e mescolare bene in una ciotola due cucchiai di bicarbonato, 5 gocce di limone e un cucchiaio di olio; dopodiché, bisogna massaggiare le mani e le unghie col contenuto lasciando agire per qualche minuto e risciacquare con acqua tiepida.

unghie ingiallite rimedibicarbonato rimedi unghie ingiallite

Si potrebbe continuare lasciando immerse le unghie per 5 minuti in una ciotola contenente succo di limone oppure sfregando direttamente il limone sulle unghie; infine, dopo aver mescolato 5 cucchiai di olio d’oliva e una quindicina di gocce di limone, si massaggiano con cura le unghie col composto, lasciando agire sempre per qualche minuto.

E’ consigliabile fare tutto il trattamento almeno una volta alla settimana e magari lasciare immerse le unghie nel succo di limone tutte le sere per avere un risultato sbiancante ottimo e più veloce.

Altri consigli per unghie ingiallite

Un altro metodo, anche se ritenuto abbastanza aggressivo, sarebbe l’applicazione di un cotton fiock intriso di acqua ossigenata sulle unghie, oppure l’immersione delle unghie in una ciotola con acqua, sapone e acqua ossigenata.
Una cosa molto importante da fare quando si mette lo smalto, è utilizzare sempre una base trasparente; anche per levare lo smalto, al posto dell’acetone, si possono usare dei prodotti più delicati e meno aggressivi. Inoltre, è bene ogni tanto lasciare respirare le unghie dagli smalti.