Preds moi, il profumo per dimagrire

Prends Moi profumo per dimagrireC’è chi pur di dimagrire le prova proprio tutte. Beh, ecco l’ultima trovata per le “perennemente a dieta”: un profumo per dimagrire.

Il suo nome è Prends Moi, è prodotto da Ved’s e sviuppato dalla casa di profumieri francesi Robertet. A quanto pare basterebbero due sole gocce di questa essenza per sentirsi subito sazie.

Il prodotto è stato testato per 28 giorni dal Centre of Biological Research and Cutaneous Experimentation su un campione di donne non a dieta di età compresa tra i 18 e i 70 anni. A quanto pare Prends moi, nell’82% dei casi, è stato associato a “una sensazione di benessere” e in un altro 75% a una diminuzione del desiderio di mangiare fuori pasto.

prends moi profumo per dimagrire

Come può un profumo far dimagrire

Aromaterapia e neurocosmetica sarebbero alla base di questa creazione all’avanguardia in grado di far passare la fame a chi lo indossa.

Prends moi è in grado di ‘contenere’ l’appetito e gli attacchi di fame grazie al rilascio graduale di beta-endorfine che hanno la capacità di attivare la lipolisi (riduzione dei grassi). Se ciò non dovesse bastare, sappiate che queste beta-endorfine provocano un’immediata sensazione di benessere, nonchè una diminuzione dello stress.

E’ necessario, affinchè tale essenza sortisca davvero l’effetto desiderato, applicare Prends moi in dosi generose sia al mattino che durante la giornata.

L’essenza inoltre contenendo anche uno speciale complesso, chiamato “slimming complex”, a base di caffeina, carnitina, estratto di alga spirulina e isoflavoni di soia, se massaggiato sulle cosiddette zone critiche, facilita l’assorbimento da parte della pelle del prodotto.

In vendita a 28,99 sterline in Inghilterra, Prends moi, è disponibile in 3 fragranze (bergamotto, mandarino, pompelmo). Attenzione però, a quanto pare l’essenza è andata davvero a ruba. Già, sembrerebbe che attualmente ci sia già una lista d’attesa di oltre 6 mila persone.

Una nuova trovata pubblicitaria per speculare o una vera rivoluzione? Attendiamo vostri pareri!