Pennelli professionali per il make up

pennelli professionali per make upLa regola fondamentale per ottenere buoni risultati dal nostro maquillage è utilizzare sempre i pennelli professionali per make up adatti. Ce ne sono di diversi tipi e si prestano a diversi utilizzi. Vediamoli insieme.


Pennelli professionali per il fondotinta

Per il fondotinta troviamo due tipi di pennelli professionali per il make up. Quello per il fondotinta liquido è un pennello con setole sintetiche, non troppo morbide. Ha una forma piatta, e si utilizza per distribuire sul viso il fondotinta in modo da creare uno strato omogeneo ed uniforme e per sfumare bene il prodotto in tutte le zone.

Mettiamo una piccola quantità di prodotto sulle setole e, effettuando movimenti dall’alto verso il basso, seguendo così il verso della peluria, l’applichiamo su tutto il viso. Partiamo dal centro e arriviamo pian piano alla mandibola, passiamo poi a rifinire le zone dei contorni del naso e a sfumare il fondotinta sull’attaccatura dei capelli e nella parte inferiore della mandibola, spingendoci anche sul collo.

pennello fondotinta fluido

C’è poi il pennello Kabuki, adatto per l’applicazione del fondotinta minerale. È un pennello caratteristico, in quanto non presenta il manico, ma è costituito semplicemente da un cappuccio di setole abbastanza ampio. Questo pennello è particolarmente adatto al fondotinta minerale, in quanto il prodotto s’inserisce bene all’interno delle fitte setole di cui è costituito.

Lo andiamo a utilizzare sul viso, partendo dal centro ed effettuando movimenti circolari, spostandoci poi nella zona T, quindi naso, mente e fronte e infine verso la cornice del viso, in modo da sfumare al meglio il fondotinta. Per ottenere un maggiore effetto coprente, possiamo effettuare più applicazioni, l’importante è utilizzare il prodotto poco alla volta, per permettere a tutto il colore di distribuirsi bene sul viso.

pennello fondotinta minerale 1pennello fondotinta minerale 2

Pennello make up per la cipria

Dopo aver applicato il fondotinta, utilizziamo il pennello per la cipria. Si tratta di un pennello con il manico lungo e setole grandi, naturali e molto morbide. Il pennello va passato bene sulla cipria per raccogliere il prodotto. Va poi utilizzato sul viso effettuando movimenti circolari, partendo dalla zona T, che è quella che ha maggiormente bisogno di essere opacizzata, in quanto è una zona dove la pelle tende ad essere molto grassa e ad apparire lucida. Quindi distribuiamo il rimante prodotto sul resto del viso, sfumandolo per bene anche lungo l’attaccatura dei capelli e sulla mandibola.

pennello professionale makeup cipria

Pennello professionale per la terra

Passiamo poi ad utilizzare il pennello per la terra solare. È molto simile al precedente, anche se leggermente più piccolo. La terra solare va applicata sugli zigomi inferiori, effettuando movimenti dal basso verso l’alto, seguendo la linea sottostante l’osso degli zigomi. Il pennello va ripassato più volte, per sfumare bene il prodotto.

pennello professionale terra

Pennello da blush per gli zigomi

L’ultimo che usiamo per il viso è il pennello da blush. Questo pennello è particolare perché è costituito da setole tagliate in modo trasversale, angolate e bombate, per facilitare l’applicazione sulla linea dello zigomo. Il blush va applicato sugli zigomi alti. Col pennello preleviamo poco prodotto per volta, per evitare l’effetto “biancaneve” e lo utilizziamo passando il pennello più volte  sulla zona per sfumare bene il prodotto.

pennello professionale blush

Pennelli professionali per occhi e labbra

Una volta terminato il trucco del viso, passiamo a truccare gli occhi con i pennelli professionali per il make up. Ce ne sono di vari tipi. I pennellini con le setole di diverse grandezze servono per sfumare l’ombretto (come scegliere l’ombretto giusto). Quelli con setole larghe si utilizzano per i colori chiari, quelli con setole strette, per i colori scuri e quelli a goccia per gli incavi dell’occhio.

Ci sono poi gli sfumini, composti da una cuffietta in spugna che si utilizzano per applicare in modo preciso l’ombretto e per sfumarlo negli angoli. Infine c’è il pennellino con setole piatte, per sfumare le matite.

pennelli professionali make up

Infine trucchiamo le labbra con l’apposito pennellino che passiamo prima sul rossetto, per prelevare bene il colore che andremo poi ad applicare, delineando prima il contorno delle labbra in modo preciso ed evitando le sbavature, per poi riempire la zona centrale (leggi anche come avere labbra più carnose).

pennello professionale labbra