Il colore di capelli più amato è il bronde

bronde hair color per 2015Stanche dello shatush? Scegliete il bronde. Esatto, a quanto pare il nuovo colore più amato è il bronde.

Il bronde è diventato in pochissimo tempo il colore di capelli ritenuto più cool dell’estate 2014. State pur certe però che è solo l’inizio, senza alcun dubbio infatti che il nuovo colore a metà tra il castano e il biondo impazzerà anche in autunno e in inverno.

capelli-bronde-di-alessandra-ambrosio 

Il termine è un vero e proprio neologismo che indica un colore che in realtà è un mix tra il classico brown e il blonde. L’ hairdesigner di Compagnia della Bellezza e L’Oréal Professionnel Salvo Filetti ha infatti rivelato che si tratta di “una sorta di matrimonio tra il miele e il moka, un mix perfetto di chiaroscuri per un effetto naturale ma esclusivo allo stesso tempo”.

Un trend questo che viene dal desiderio di imitare il colore di capelli di moltissime celebrità, una tra tutte Gisele Bundchen. I suoi capelli sono stati e continuano ad essere uno dei suoi punti forti, una delle peculiarità che tutte le donne le hanno sempre invidiato e che ora molte potranno ottenere.

gisele bundchen brondegisele bundchen capelli a onde bronde

Come realizzare il colre di capelli bronde

Diversamente dallo shatush o dal balayage, il bronde viene realizzato colpendo piccolissime ciocche di capelli con raggi di luce. Non a caso infatti nei saloni tale tecnica, inventata in America da Aura Friedman (hair colorist di New York), si chiama sunshine splashlight.

bronde hair di jennifer lopezbronde hair

capelli bronde di miranda kerrmiranda kerr bronde

Olivia Palermo brondecapelli bronde di sofia vergara

A chi sta bene il bronde

Il bronde essendo un mix tra il biondo e il castano, dona in particolar modo alle donne non troppo scure di capelli in quanto l’effetto risulta più naturale.

Tra le amanti di tale colorazione spiaccano Jessica Alba, Jessica Biel, Alessandra Ambrosio, Natalie Portman, Miranda Kerr, Jennifer Aniston, Nicole Scherzinger e tante altre.