Fondotinta in polvere. Quando sceglierlo

fondotinta-in-polverePerchè scegliere il fondotinta in polvere?

L’elemento più importante del make up è senza ombra di dubbio il fondotinta.
Il vero “trucco” per un buon risultato, infatti, non risiede in abilità o speciali doti creative ma semplicemente nella scelta dei giusti prodotti. Basta trovare una buona base adatta alla nostra pelle per essere già a metà dell’opera.

Scopo del fondotinta

Lo scopo finale della base è quello di donare al nostro viso un aspetto sano e luminoso, senza imperfezioni e valorizzandone altresì i punti forti. Ma se il fondotinta non viene scelto in modo appropriato il risultato finale è decisamente l’opposto, difatti è dimostrato che l’80% delle donne sbagliano nel loro acquisto.
In commercio troviamo fondotinta fluidi, liquidi, in polvere, in stick, compatti.
Come riuscire a scovare il fondotinta ideale?
La regola generale è quella di sceglierlo in base a due criteri fondamentali: si deve adattare al tipo di pelle ed al colore dell’incarnato con tono e sottotono.

                fondotintan-in-polvere-pennelli-fondotinta

A chi è adatto il fondotinta in polvere

Molte di voi avranno sicuramente sentito parlare di quello in polvere e,  una novità nel campo dell’estetica più in generale è quello minerale, ma sapete cos’è  e per chi è adatto?
Il fondotinta in polvere è la versione light dei precedenti ed è costituito da polvere di fondotinta pressata. E’ una polvere in grado di coprire come un fondotinta liquido ma non macchia né unge regalando al viso un effetto seconda pelle naturalmente luminoso e uniforme.
E’ adatto a pelli grasse o miste e sconsigliatissimo a quelle secche perchè potrebbe screpolare ulteriormente la pelle.
Possiamo trovare due tipologie: quella bagnata e quella asciutta.

Cos’è il fondotinta minerale

E’ un particolare tipo di fondotinta in polvere asciutto composto interamente da materiali minerali naturali di estrazione di suolo e sottosuolo. E’ un prodotto per la pelle green, contiene polveri cristalline di Zinco, Argilla bianca, Amido di riso e pigmentazioni primarie in grado di proteggere l’epidermide.
Ha una formula senza conservanti o coloranti artificiali e per questo è indicata anche a chi soffre di allergie.

I benefici del fondotinta minerale

⁃    Previene i brufoli
⁃    Riduce l’effetto lucido
⁃    Previene dermatiti ed irritazioni
⁃    Ridona elasticità alla pelle
⁃    E’ anallergico
⁃    Controlla la produzione di sebo
⁃    Attenua le rughe

fondotinta-in-polvere-kiko-clarins-clinique

Risultato del fondotinta minerale

Il risultato è un finish leggero e trasparente. Per l’applicazione ci vuole un pennello a setole corte e a falda larga, detto kabuki. Utilizzatelo con ampi movimenti circolari, partendo dal centro del viso verso l’esterno.
Potete trovare il fondotinta minerale in farmacie e parafarmacie, negozi specializzati e profumerie.
Il costo va dai 9 euro fino a 60 euro e con marchi differenti ma ricordate sempre di leggere e verificare l’inci sul retro del prodotto.

Miriam Maggi