Contouring: truccare il viso con punti luce e punti d’ombra

trucco illuminanteIn inglese si parla di “contouring” e “highlighting”, due tecniche per avere un trucco perfetto che vengono sempre più richieste.

A sceglierle infatti sono oramai tutte le celebrità, ma a rendere pubblico ai più tale segreto di bellezza è stata Kim Kardashian che ha addirittura pubblicato alcune foto che la ritraggono mentre il suo viso viene letteralmente rimodellato. Altro che chirurgo plastico, altro che punturine, basta imparare la tecnica del chiaroscuro e sarete perfette.

Ma cos’è precisamente il contouring? Si tratta di una tecnica di make up che permette di modificare le caratteristiche del viso enfatizzando i punti di forza (con i punti di luce, “highlighting“) e camuffando le imperfezioni con i punti di ombra.

kim-kardashian-make-up-contouring

01Trova i punti luce

Per imparare tale tecnica è innanzitutto importante capire dove cade la luce, quindi su quali parti del viso si può applicare la parte chiara.

Ovviamente ogni volto differisce da un altro, ma in linea generale è possibile sostenere che i punti luce vanno applicati sulla cosiddetta zona “T”: sotto l’arco sopracigliare, sotto gli occhi, parte superiore degli zigomi, sul naso, sull’arco di cupido e al centro del mento.

02Focalizza il punto di forza del tuo viso

Un altro passo necessario prima di iniziare il trucco è scegliere il proprio punto di forza. Una volta capito, sarà lui che verrà messo in risalto. Se infatti vi piacciono particolarmente i vostri occhi, saranno loro ad attirare l’attenzione distogliendo, quindi, da possibili difetti.

03Definisci i tuoi difetti

Proprio quest’ultima parola, diventa chiave nel seguente step. Non di certo per metterli in evidenza, ma per capire cosa si desidera nascondere. Desideri assottigliare il naso o affinare la mascella? Desideri dimagrire il mento?

Tutto è possibile, basta focalizzare l’attenzione sui veri difetti, senza aggiungersene di nuovi e senza senso.

trucco-contouring-make-up

04Come realizzare contouring e highlighting

 

. come truccare le guance

 

Partite applicando il blush preferito concentrando il prodotto solo sulle “mele” delle guance, sfumando il prodotto residuo verso l’esterno. Prendete poi l’illuminante e applicatelo sulla parte superiore delle mele, seguendo la linea naturale degli zigomi. Esattamente al di sotto di questa “linea chiara”, applicate il colore più scuro (fondotinta o terra a seconda se si sceglie di usare creme o polveri). Se avete problemi a rintracciare tali parti della guancia, emulate con il viso un pesce, portanto in dnetro le guance.

come-scegliere-trucco

 

. come truccare il naso

 

Applicate l’illuminante sulla parte centrale del naso tracciando una linea dritta e sottile. Quanto più essa sarà sottile, tanto più il naso stesso apparirà longilineo. Stendete poi sulle parti esterne al naso il colore più scuro per creare le zone d’ombra.

 

. come truccare gli occhi

 

Per uno sguardo luminoso applicate l’illuminante sugli angoli interni degli occhi e subito sotto le sopracciglia. Se avete problemi di occhiaie, dopo aver steso il correttore, sfumate anche un po’ di illuminante, ma solo nella parte bassa di esse, quasi al confine con la parte alta dello zigono.

Terminato tale lavoro, il vostro viso apparirà, per l’appunto, pieno di luci e ombre. A tal punto diventa essenziale il saper miscelare e sfumare i due colori. Con un pennello quindi sfumate il tutto, cercando però di mantenere le zone d’ombra e di luce precedentemente create. Fissate poi con una cipria trasparente e proseguite con ombretti, mascara e rossetti.