Consigli e rimedi naturali per sbiancare i denti

denti bianchi e perfettiUn sorriso perfettamente naturale varia da persona a persona e assume un ruolo fondamentale in tutti gli ambiti della nostra vita sociale.

E’ l’elemento che prima d’ogni cosa colpisce il nostro interlocutore e talvolta ne determina l’impressione finale. Avere qualche spazio o imperfezione non ne esclude la bellezza anzi talvolta possono donare particolarità e renderlo ancor più unico perchè il vero segreto per un sorriso perfetto è quello di avere denti sani e bianchi.

come-avere-denti-bianchi

CONSIGLI PER DENTI SANI E FORTI

  • Corretta igiene orale: il Ministero della Salute e dentisti suggeriscono di lavarsi i denti minimo due volte al giorno e di sostituire lo spazzolino almeno 4 volte all’anno. Inoltre numerosi studi clinici hanno messo in relazione la fermentazione degli zuccheri nel cavo orale con l’aumento delle carie, risulta quindi opportuno dopo un pasto a base di carboidrati rimuoverne la placca.
  • Non bisogna lavare i denti: subito dopo aver bevuto bevande frizzanti e dolcificanti (es. Coca­Cola o bibita a composizione acida). Proprio gli acidi in associazione all’azione abrasiva dello spazzolino da denti, può erodere lo smalto quindi prima di lavare i denti bere un sorso d’acqua o masticare una gomma per attivare la saliva che neutralizza gli acidi.
  • Bere con la cannuccia: la maggior parte delle bibite gassate, degli sport drinks e dei succhi contiene acidi come quello citrico o fosforico che possono erodere lo smalto dei denti. Secondo uno studio, infatti, sorseggiare queste bibite con una cannuccia limita il loro contatto con i denti e aiuta a preservare lo smalto.
  • Alimentazione: aumentare l’introito di calcio (con formaggio, latte, yogurt…) rafforza l’osso alveolare della mascella che aiuta a mantenere i denti nella giusta posizione. Mangiare cibi croccanti (es. mela, sedano, carota…) contribuiscono ad eliminare le macchie ostinate che si formano sui denti, sopratutto, per chi beve molti caffè. Mangiare più cereali integrali aiuta a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue che a loro volta riducono il rischio di parodontite nei diabetici (es. sostituire il riso bianco e la pasta con le loro versioni integrali). Ridurre il consumo di caffè, vino, tè. Preferire chewing­gum senza zucchero, con xilitolo. Lo xilitolo, dolcificante naturale, neutralizza i livelli di pH della bocca e aumenta la produzione di saliva, che combatte la placca batterica.

sorriso-con-denti-bianchi

RIMEDI NATURALI PER SBIANCARE I DENTI

  1. La buccia di un limone, arancia, banana o polpa di fragola: Strofinate sui denti la parte interna (quella bianca) della buccia dell’agrume per circa 2 minuti, infine si eliminano tutti i residui con lo spazzolino e si sciacqua bene la bocca.
  2. Succo di limone e bicarbonato: ottimo rimedio naturale contro le antiestetiche macchie gialle. Il succo di limone ha un effetto naturalmente schiarente per l’alto contenuto di acido ascorbico che a contatto con l’ossigeno o metalli produce il perossido di idrogeno ad azione sbiancante Si consiglia di utilizzare un bicchierino di succo di limone (unito ad un cucchiaio di bicarbonato).
  3. Salvia: le foglie di salvia, semplicemente strofinate sui denti, liberano dei principi attivi ad effetto sbiancante. Per un effetto sbiancante e antibatterico allo stesso tempo si può fare un decotto facendo bollire delle foglie di salvia in acqua per una decina di minuti e con esso sciacquarsi la bocca come fosse un colluttorio naturale.
  4. Radice albero araak: è’una radice di un albero medio orientale che levigata sui denti li rende bianchi e lucenti.
  5. Bicarbonato e sale da tavola: unendo mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio con mezzo di sale da tavola si può creare un detergente efficacissimo e va utilizzato come se fosse un normale dentifricio, bagnate lo spazzolino e lo passate sui denti. Evitate, però, di farlo non più di una volta a settimana, un uso frequente potrebbe danneggiare lo smalto.

Miriam Maggi