Come ritoccarsi il trucco senza specchio

come ritoccare il trucco senza specchioQuante volte vi è capitato di dovervi truccare o sistemare il trucco e non trovare lo specchietto in fondo alla borsa?

Niente paura, anche per questo si può trovare una soluzione! Siamo abituate a truccarci vedendoci e magari il solo fatto di fare a meno del nostro riflesso ci scombussola, ma in effetti è molto più semplice di quanto crediate. Chi è esperta si renderà conto che in fondo si tratta di un gesto più meccanico e sensoriale, chi non lo è si stupirà di quanto sia semplice.

ritoccare-il-trucco-senza-specchio

Per effettuare un make up senza specchio occorrono prodotti semplici da usare. Ecco come procedere:

  • Il fondotinta: necessario per fare una base omogenea, a meno che non abbiate un viso perfetto. Il consiglio è usare una bb cream o un correttore stick. In entrambi i casi applicate il prodotto nella zona T e sugli zigomi, quindi servitevi delle dita per stenderlo in modo omogeneo, picchiettando il contorno occhi;
  • Il phard: scegliete una tonalità non troppo accesa, in modo tale che, se non saprete regolarvi, eviterete di sembrare dei clown! Se usate il phard in polvere intingete il pennello e scuotetelo sul dorso della mano per eliminare il prodotto in eccesso, quindi fate un bel sorriso e applicatelo nella parte alta degli zigomi. Se usate il blush in crema, picchiettate sugli zigomi senza esagerare con le dosi e servitevi dell’indice e del medio per stenderlo al meglio;
  • Gli occhi: optate per un ombretto chiaro in crema o in polvere. In entrambi i casi chiudete gli occhi e, con l’indice, seguite la forma della palpebra mobile. Se siete capaci, potete anche usare un pennello piatto e sfumare con una tonalità leggermente più chiara. In alternativa esistono delle matitone colorate, abbastanza morbide e ideali per chi si trucca senza specchio o va semplicemente di fretta. Se volete usarle sopra l’ombretto cercate di fare tinta su tinta. Il mascara non deve mai mancare e applicarlo è semplicissimo! Per evitare pasticci scegliete mascara classici e dal tocco pulito;
  • Il rossetto: preferite un gloss poco pigmentato e quando lo mettete cercate di seguire la forma delle vostre labbra o, se non ci riuscite, stendetelo al centro e poi spalmatelo in maniera omogenea facendo toccare il labbro superiore con quello inferiore.

 

Teresa Monaco