Allergia al Nichel? I prodotti di bellezza senza Nichel

prodotti make up senza nickelQuante di voi si sono ritrovate davanti a improvvisi rossori, prurito, vescicole e addirittura desquamazione?

Ne soffre gran parte della popolazione e questo è dovuto nella maggior parte dei casi alla formazione di dermatite allergica da contatto da nichel chiamata comunemente DAC.

Dove si trova il Nichel

Le donne sono quelle ad avere la peggio poiché questo metallo è presente in bigiotteria (collane, orecchini, elastici per capelli, borse, bottoni, monete ecc…), in alimenti (in particolar modo nel cioccolato, cacao, frutta secca, legumi, tè, spinaci, funghi, margarine vegetali, aringhe e ostriche) e senza rendercene conto nei prodotti cosmetici che quotidianamente usiamo (make-up, detergenti, creme, saponi, shampoo, dentifrici…).

E’ tra le allergie più insidiose perché questo metallo si trova quasi dappertutto ma nei casi conclamati è necessario fare attenzione ai cosmetici che applichiamo in modo diretto sulla nostra pelle. Il nichel non è un ingrediente proprio dei prodotti di bellezza, infatti, nessuna etichetta lo riporta ma può essere presente in tracce elaborate dovute a contaminazioni a causa della bassa purezza degli ingredienti o dall’utilizzo di strumenti o contenitori che rilasciano nichel in fase di produzione.

makeup-senza-nickel

Come evitare il Nichel

Non esiste una normativa che obblighi a dichiarare se nel prodotto non vi siano residui di nichel perché è già vietato ma fate attenzione al claim “nickel tested” oppure “nickel free” o “zero nichel” aggiungendo anche il risultato (es: <0,00002%) sulla confezione, grazie a questa informazione si dimostra che le tracce di nichel sono state analizzate e risultate inferiori ai limiti trascurabili.

Prodotti consigliati senza Nichel

  • Aloebase sensitive: Una serie di prodotti a base di Succo Biologico di Aloevera, pregiati oli, burri ed estratti botanici con formulazioni totalmente naturali ed essenziali, senza la presenza di Nichel. Aloebase non contiene: Coloranti, Profumi, Parabeni, TEA, DEA, Imidazolidinyl Urea, Acrilati, Silicati, Propilene Glicole, PEG, SLS/SLES, Paraffina e Oli Minerali, Prodotti animali.
  • I Provenzali: Saponetta purificante allo Zolfo per la detersione e la cura delle pelli grasse e impure. Sapone artigianale, finemente lavorato secondo l’antico metodo provenzale è testato al nichel cromo e cobalto.
  • Bionike defende: Ampia gamma di prodotti per viso, corpo, capelli, make up e deodoranti formulata con materie prime selezionate mirate per la detersione, l’idratazione, la protezione e il trattamento localizzato degli inestetismi cutanei. Tutti i prodotti Defence sono altamente tollerabili e rispondono alla Filosofia dei Senza: ovvero sono senza Conservanti – Profumo – Glutine. Nickel Tested
  • Mather cosmetica Milano: Su tutti i prodotti solari, viso e corpo il brand Mather ha deciso di effettuare oltre al Nickel test, una serie di test per i metalli pesanti, come il Piombo, Cromo, Mercurio e Cadmio, per garantire maggiore sicurezza al consumatore.
  • –      Avène Tolérance extrême D.E.F.I: è un dermocosmetico anche Nickel tested perchè testato su soggetti allergici al Nickel. Un prodotto indicato per un’idratazione quotidiana e per le pelli ipersensibili e allergiche.

Miriam Maggi