10 acconciature per capelli sporchi

acconciature-capelli-sporchiÈ molto importante dare al cuoio capelluto una pausa, soprattutto quando si è soliti lavare i capelli quotidianamente. Ttuttavia non è sempre facile realizzare un look fresco e simpatico con capelli non puliti.

Qui di seguito andremo a presentare le migliori acconciature per capelli sporchi. Alcune di esse vengono meglio quando l’ultimo lavaggio risale a più di 24 ore, altre riescono a nascondere in modo elegante capelli che non vengono lavati da ancora più tempo. Ecco quindi le opzioni migliori.

  1. Consigli generali per tutte le pettinature

È sempre meglio munirsi di una piastra per capelli e di un buon protettore di calore quando si hanno capelli grassi. Con questo piccolo trucco si riescono ad ottenere facilmente capelli con un effetto lucido.

Se i capelli appaiono opachi e piatti, potete concludere la piega con uno spray lucidante ma attenzione, questo è anche un chiaro segnale di aiuto lanciato dei vostri capelli.

  1.  Trecce laterali

La treccia singola è un’acconciatura semplice da realizzare che aggiunge forma mascherando ogni traccia di grasso. Proprio per questo riteniamo che questa sia una delle migliori pettinature per capelli non puliti.

Per un treccia perfetta dovrete utilizzare uno shampoo a secco e, dopo aver finito di spazzolare i capelli, si potrà procedere con il creare una treccia laterale, dopodichè fissate i capelli con dei bobby pin sul vostro lato preferito. Se avete a che fare con capelli ribelli, una lacca leggera dovrebbe completare il vostro look.

treccia-capelli-sporchi

  1. Coda di cavallo

Un’acconciatura molto semplice, che vi consentirà di dare una tregua ai capelli da frequenti lavaggi, è la classica coda di cavallo. Utilizzate dell’olio per capelli o un siero per combattere ogni effetto di crespo e per fissare con cura la vostra coda di cavallo, alta o bassa essa sia.

coda-di-cavallo-capelli-sporchi

Si può anche optare per un look spettinato, ma avrete bisogno di un buono spray volumizzante per donare consistenza ai vostri capelli.

acconciature-codacavallo

  1. Capelli effetto mare

Se non si ha una predisposizione naturale all’effetto beachy waves, risultati di gran lunga migliori si ottengono se non si hanno capelli del tutto puliti. Infatti i suoi riccioli si conservano molto meglio in questo caso, ed è questo il motivo che rende l’acconciatura effetto mare una delle migliori per capelli sporchi. Lavateli con shampoo a secco poi utlizzate un asciugacapelli sulle radici per dare un po’ più di volume.

Date movimento all’acconciatura con una piastra arricciacapelli da 1 pollice, dopodichè arruffatevi i capelli alla radice con le dita. Infine spruzzare uno spray texturizzante.

capelli-disordinati-con-morbide-onde

  1. Treccia Francese

Per un look più grintoso, è possibile realizzare una pettinatura con un finto undercut e con trecce francesi. Dopo aver suddiviso i capelli in tre sezioni, una per il centro e una per ogni lato, create una treccia separata per ciascuna sezione.

Quando avete terminato, torcete insieme le estremità e fissatele sul retro o sopra la spalla. Concludete l’acconciatura con uno spray lucidante.

finto-undercut-capelli-sporchi

  1. Trecce avvolte a forma di panino

Questa è una delle migliori acconciature per capelli sporchi adatta prevalentemente per capelli molto lunghi. Dopo aver raccolto i capelli dalla corona, suddividete la parte posteriore in tre sezioni, quindi iniziate a intrecciare la sezione del centro vicino alla nuca e quelle laterali che saranno un po’ più in alte. Quando avete finito, li rotolate verso l’alto e fissate con delle mollette.

acconciatura-panino

  1. Provate il panino disordinata

Semplice e veloce, uno chignon basso è in grado di risolvere il problema senza troppe complicazioni. Iniziate con uno shampoo a secco, e se vi manca la consistenza, utilizzate una piastra arricciacapelli dando piccoli tocchi su alcune ciocche casuali. Dopo aver raccolto i capelli, torceteli per creare uno chignon basso disordinato. Infine fissate bene con alcune mollette.

Le-chignon-basso

  1. Top Knot

Anche questa è una delle migliori acconciature per capelli sporchi e si realizza in due minuti o anche meno. Iniziate con una coda di cavallo alta, quindi create un panino fissandolo sulla corona con delle mollette.

Per scongiurare l’effetto crespo e aggiungere un po’ di lustro è possibile utilizzare un buon siero per capelli.

chignon-capelli-sporchi

  1. La finta corona intrecciata

Questo taglio di capelli farà in modo di nascondere eventuali radici unte o capelli non proprio appena lavati. Dopo aver separato i capelli dal centro in due sezioni, separate a loro volta in due ciascuna parte, a questo punto vi ritroverete con quattro code di cavallo.

Intrecciate ciascuna sezione, ognuna non troppo stretta, quindi create un cerchio continuo con ciascuna treccia prima di fissarle e nascondere le loro estremità al di sotto della treccia successiva.

acconciatura-finta-corona

  1. Chignon laterale sfilato

Sicuramente una delle migliori pettinature per capelli sporchi, lo chignon laterale è facile e veloce.

capelli-sporchi_chignon