Scarpe? Ecco quelle adatte a te

Per essere davvero sexy non bisogna solo scegliere i tacchi. E’ importante capire, infatti, che tipo di conformazione si ha e poi indossare le scarpe più adatte. In base ai propri piedi, gambe e caviglie ecco alcune soluzioni per non sbagliare.

Piede magro e sottile: In estate capita spesso a chi ha il piede sottile di non poter indossare molti sandali perchè il piede tende a scivolare fuori. Per evitare questo problema sono consigliati sandali con la pianta stretta e la chiusura in punta o regolabile.

Piede con pianta larga: Problema opposto è quello del piede ‘cicciottello’. In questo caso cercate scarpe che possano contenere bene il piede (è bruttissimo vedere un piede che sembra soffocare nella scarpa!). Evitate, inoltre, fasce orizzontali e privilegiate il tacco.

 

Caviglia sottile: Siete davvero fortunate, la caviglia sottile permette di indossare davvero tutto! Quindi sì al tacco e alle gladiator, al colore, ai cinturini, a scarpe alla schiava e benissimo anche open toe e tronchetti.

Caviglia grossa: Purtroppo le caviglie grosse appesantiscono anche chi ha gambe lunghe e ben modellate. Evitate i cinturini e scolli quadrati. Usate scarpe senza dettagli particolari, lisce (no alla vernice o al raso) e tacchi alti ke slanciano.

Gamba magra: Potete permettervi di tutto, dalle ballerine ai tacchi vertiginosi… attente però ad evitare scarpe con zeppe troppo massicce!

Gamba tornita: Bhe, la cosa migliore sarebbe usare sempre o quasi i tacchi, zeppe e plateua proporzionati alla lunghezza della vostra gamba. Ma attente a non esagerare, i tacchi alti se indossati per molte ore tendono a gonfiare gambe e caviglie.

 

Cristina Pierangeli