Imperfezioni? Provate l’intimo contenitivo

intimo contenitivo sexy“Se bella vuoi apparire devi soffrire”, quante volte l’abbiamo sentito dire? Dopo anni dalla famosa dieta del “comincio lunedì”, siamo un po’ stanche dal sentirci in colpa per non aver rinunciato alla parmigiana che la nonna con tanto amore e cura ha lasciato sul davanzale della cucina.

Eppure, rotolini e pancetta non sono un bel vedere, soprattutto, indossando quell’abito perfetto del quale non riusciamo a fare a meno.
Regolatori intestinali, tisane drenanti e sudore non bastano? Smettetela, basta qualche piccolo consiglio. I mutandoni e le guaine contenitive, come nel Diario di Bridget Jones, tenetele ben riposte nel vostro comodino e fate spazio ai nuovi acquisti, perchè voi non siete in un film e il vostro Daniel vi lascerebbe col sedere per terra.
Per fortuna dove non arriva il bisturi c’è la moda, pronta a fare miracoli. Per chi di voi ha rischiato di morire asfissiata nell’infilare i famosi body rimodellanti, avrà sicuramente notato che, il problema non è solo estetico ma si crea ogni qualvolta si volesse indossare un abito scollato, creando quell’effetto “schiaccio tutto”.
Nel mercato odierno è in atto una guerriglia per l’intimo curvy o intimo contenitivo e noi non possiamo far altro che esserne felici ma, attenzione a scegliere il capo giusto. Non vi affidate alle imitazioni o materiali scadenti, scegliete un capo adatto al vostro difetto e soprattutto la taglia giusta perchè una troppo piccola rischierebbe di far uscire tutto allo scoperto.
La corsetteria con pesanti busti in tessuto gommato che usavano le nostre madri e nonne, utile a far perdere magicamente una taglia sono state reinterpretate con un design ben definito e sexy.  Dall’inglese shapwear cioè modellante e sensuale, l’idea nata per caso dall’americana Sara Blakely,  con la culotte contenitiva Spanx, ha conquistato le migliori celebrities all’estero fino ad arrivare in Italia.
In Italia, la nuova collezione A/I 2013-2014 dei brand più noti presenti sul mercato, è riuscita a conciliare sensualità e shaping attraverso un gusto retrò che ci riporta negli anni ’20, dove le forme la facevano da padrona.
Intimissimi ci propone una culotte alta realizzata in tulle e in pizzo dall’effetto nude-look al prezzo di 25, 90 euro.

culotte-rimodellante-nera-in-pizzo

culotte-rimodellante-intimissimi

body-rimodellante-color-carne-rimodellante

La collezione Triumph comprende, invece, diversi articoli “shaping”, non solo guaine sottogonna in pizzo ma anche body con bermuda inferiore e sottovesti elasticizzate che aderiscono alla silhouette.
Il body con seno scoperto e inserti trasparenti (69,95 euro, taglie S-4), ti permette di scegliere un reggiseno mirato all’outfit scelto.

triumph-body-modellante-color-carne

mutande-contenitive-color-carne

Per chi ama le linee sobrie, reggiseno e culotte shaping black della collezione Chantelle.

Chantelle intimo contenitivo nero pizzochantelle intimo contenitivo

Miriam Maggi